Ford: prima immagine del futuro suv elettrico che si ispira a Mustang

Ford: prima immagine teaser del nuovo crossover elettrico della casa americana che si ispirerà alla Mustang.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ford Mach 1

Ford ha rilasciato la prima immagine del suo prossimo SUV elettrico ispirato all’iconico modello sportivo Mustang. Il rendering mostra solo la parte posteriore del veicolo, ma rivela i suoi fanali posteriori a tre barre in stile Mustang e il tetto spiovente tipo coupé. Anche i parafanghi larghi dimostrano che il veicolo sarà orientato alle prestazioni e alla sportività. Il modello in questione viene chiamato al momento con il nome di Mach 1. Quel nome non però non sarà usato sul veicolo di produzione, il cui debutto è previsto per il 2020 con un’autonomia di circa 500 km con una singola carica.

Ford: prima immagine teaser del nuovo crossover elettrico della casa americana che si ispirerà alla Mustang

Il SUV è stato sviluppato dalla nuova Divisione Team Edison di Ford e supportato da un investimento di circa 16 miliardi di dollari. Con questa grande somma di denaro infatti la casa automobilistica americana punta a lanciare 16 modelli completamente elettrici a livello globale entro il 2022. Maggiori dettagli sul futuro suv elettrico di Ford dovrebbero trapelare già nel corso dei prossimi mesi. Successivamente il suv dovrebbe essere svelato molto probabilmente ad inizio 2019.

Darren Palmer, direttore del reparto sviluppo prodotti del Team Edison ha dichiarato in proposito: “Il nostro team è concentrato al 100 per cento sullo sviluppo non solo delle future auto elettriche, ma anche di un vero e proprio ecosistema che possa operare senza problemi nel settore”.

Leggi anche: Ford conferma che il suo primo suv elettrico sarà ispirato alla Mustang

Ford Mach 1

Ford Mach 1: prima immagine teaser del nuovo crossover elettrico della casa americana che si ispirerà alla Mustang

Leggi anche: Ford costruirà tutti i veicoli di nuova generazione su sole cinque piattaforme

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ford

I commenti sono chiusi.