Ford e Volkswagen pronte a condividere nuovi dettagli sulla loro alleanza

Ford e Volkswagen annunceranno ulteriori dettagli su un accordo per condividere le tecnologie automobilistiche elettriche e autonome

di , pubblicato il
Ford e Volkswagen annunceranno ulteriori dettagli su un accordo per condividere le tecnologie automobilistiche elettriche e autonome

Ford e Volkswagen hanno dichiarato di voler espandere la propria alleanza globale con accordi che prevedono la collaborazione su veicoli elettrici e autonomi. Le due società annunceranno ulteriori dettagli su un accordo per condividere le tecnologie automobilistiche elettriche e autonome in una conferenza stampa e degli investitori alle 2 pm di venerdì, che sarà in diretta streaming.

Ford e Volkswagen annunceranno ulteriori dettagli su un accordo per condividere le tecnologie automobilistiche elettriche e autonome

Il CEO di Volkswagen Herbert Diess e il CEO di Ford Jim Hackett appariranno insieme, hanno detto i produttori di automobili in un comunicato stampa giovedì. Le case automobilistiche potrebbero delineare più di un accordo. Un potenziale elemento potrebbe essere un investimento da parte di Volkswagen in Argo AI, la società di proprietà di Ford. Ford ha creato Ford Autonomous Vehicles LLC nel 2018, impegnandosi a investire $ 4 miliardi fino al 2023. Ha cercato investitori esterni per contribuire a condividere il costo vertiginoso dello sviluppo della tecnologia dei veicoli autonomi.

Argo AI, una startup di Pittsburgh acquistata da Ford nel 2017, fa parte di questa unità.

Ford dovrebbe inoltre ottenere in licenza la piattaforma MEB di Volkswagen per le auto a batteria. VW ha sviluppato la piattaforma per veicoli elettrici a lungo raggio per Europa, Cina e Stati Uniti. Sarà la base della famiglia di veicoli elettrici del marchio tedesco e anche dei marchi Audi, Skoda e Seat. Ford sta sviluppando una famiglia di veicoli elettrici destinati ai mercati europei e potrebbe accedere all’architettura MEB per contribuire a rispettare le più severe norme europee sulla riduzione delle emissioni di CO2.

Gli analisti hanno dichiarato che la concessione di licenze sulla piattaforma MEB a Ford sarebbe un passaggio importante. Ford potrebbe effettuare pagamenti “cost-plus” a Volkswagen nell’ordine di 400 milioni di euro solo nel 2020, secondo quanto stimato da Angus Tweedie, un analista di Citigroup. Ciò aiuterebbe VW a raggiungere le stime degli utili per il 2020 “garantendo” alcuni profitti dai veicoli elettrici il prossimo anno, e probabilmente fornirebbe a VW “un vantaggio in scala non valutabile sul mercato”, ha affermato Tweedie. Un accordo del genere potrebbe aumentare la produzione di veicoli elettrici a batteria in Europa il prossimo anno a 400.000 unità, ha scritto in un rapporto.

Ford e Volkswagen hanno discusso per mesi su come condividere il peso degli investimenti nei futuri veicoli elettrici e autonomi. L’apparente accordo tra i due produttori globali è l’ultimo segno di come la pressione per tagliare le emissioni di carbonio e respingere gli sfidanti del settore tecnologico stia guidando il consolidamento dell’industria automobilistica. Piuttosto che continuare a sviluppare la propria tecnologia da soli, le case automobilistiche condividono componenti e tecnologie dei veicoli. Come con Ford e Volkswagen, gran parte di questa condivisione sta avvenendo senza le acquisizioni e le fusioni.

Ford e Volkswagen

Leggi anche: Ford e Volkswagen: un accordo tra le due società creerebbe un leader nel settore AV

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,