Ford brevetta lo sterzo che si comanda con lo smartphone

Ford brevetta lo sterzo che si utilizza attraverso uno smartphone, ecco di cosa si tratta esattamente.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ford

Ford ha depositato un brevetto negli Stati Uniti per un sistema che definisce “modalità di guida non autonoma“, che consentirebbe di guidare una vettura utilizzando uno smartphone. Il brevetto consente di controllare il veicolo attraverso l’accelerometro e il giroscopio presente nella maggior parte degli smartphone in commercio. Lo stesso sistema è usato per controllare le auto in alcuni videogiochi. Il brevetto delinea due “modalità” per il sistema. La prima modalità prevede la creazione di una connessione tra lo smartphone e l’auto, a quel punto all’utente verrà chiesto di allineare il proprio dispositivo con l’angolo di sterzata del veicolo. A questo punto, l’utente riceverà il controllo dei sistemi di guida. Da quel momento, l’accelerometro e il giroscopio alloggiati all’interno del dispositivo percepirebbero il movimento, la gravità e l’angolo a cui è tenuto il dispositivo e trasmetteranno tali informazioni ai sistemi dell’auto.

Ford brevetta lo sterzo che si utilizza attraverso uno smartphone, ecco di cosa si tratta esattamente

La seconda modalità delineata nel brevetto riguarda un volante virtuale mostrato sullo schermo del dispositivo. Per abilitare questa modalità, all’utente verrà chiesto di allineare il volante virtuale con l’angolo delle ruote anteriori dell’auto. L’utente dovrebbe quindi guidare l’auto con il dito sul touchscreen. Ovviamente il fatto che il sistema sia stato brevettato non è affatto una garanzia che la tecnologia sarà presente in futuro nei veicoli di produzione della casa automobilistica americana. La stessa Ford ha detto chiaramente che non c’è per il momento alcuna intenzione di dotare le sue auto di una simile tecnologia.

Leggi anche: Ford dopo 11 anni ha venduto meno auto di Fiat Chrysler Automobiles a settembre in USA

Ford

Ford brevetta lo sterzo che si utilizza attraverso uno smartphone, ecco di cosa si tratta esattamente

Leggi anche: Ford: prima immagine del futuro suv elettrico che si ispira alla mitica Mustang

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ford