Ford aperta a collaborare con rivali stranieri per le auto senza conducente

Ford è pronta a collaborare con le rivali straniera pur di velocizzare lo sviluppo delle auto senza conducente.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ford è pronta a collaborare con le rivali straniera pur di velocizzare lo sviluppo delle auto senza conducente.

Ford è aperta a collaborare con altre case automobilistiche per ampliare i servizi di guida autonoma a livello internazionale, ha detto il responsabile del business dei veicoli autonomi della casa automobilistica, facendo moltiplicare le voci secondo cui la casa americana potrebbe allearsi al gruppo Volkswagen per lo sviluppo delle vetture senza conducente. La casa automobilistica americana e il suo pari tedesco sono in “ampi” colloqui sulla collaborazione in una serie di settori, hanno detto entrambe le aziende. Sherif Marakby, CEO di Ford Autonomous Vehicles, ha affermato che la collaborazione in altre regioni “ha molto senso”.

Ford è pronta a collaborare con le rivali straniera pur di velocizzare lo sviluppo delle auto senza conducente

Un investimento congiunto con partner che possono completarsi a vicenda ha perfettamente senso”, ha detto in un’intervista il dirigente di Ford. Sherif Marakby ha affermato: “Lo sviluppo di veicoli autonomi  costa miliardi di dollari, quindi quando si cerca di implementarlo in più regioni è assolutamente logico collaborare con altri per dividere i costi. L’opportunità di collaborare non solo nella tecnologia, ma anche nel business e nel go-to-market ha senso”, ha aggiunto.

All’inizio di questa settimana, Herbert Diess, amministratore delegato di Volkswagen, ha detto che i colloqui potrebbero portare a condividere la sua piattaforma di auto elettriche con Ford e la coppia potrebbe collaborare per la produzione di auto a guida autonoma negli Stati Uniti. I costruttori di automobili e i gruppi tecnologici stanno sviluppando sistemi autonomi per ridurre gli incidenti stradali e per aprire nuovi modelli di business e molti stanno collaborando per ridurre i costi di investimento necessari.

Leggi anche: Ford e Baidu testano auto a guida autonoma di livello 4 nelle strade di Pechino

Ford

Ford: la casa americana è pronta a collaborare con le rivali straniera pur di velocizzare lo sviluppo delle auto senza conducente

Leggi anche: Mercedes e Bosch scelgono San Jose come città pilota per un servizio di guida autonoma

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Ford