Fiat Punto ed altri modelli potrebbero tornare grazie alla fusione tra FCA e Renault

Nelle ultime ore si sta parlando del possibile ritorno di Fiat Punto nella gamma dello storico marchio di Torino grazie alla fusione tra FCA e Renault

di , pubblicato il
Nelle ultime ore si sta parlando del possibile ritorno di Fiat Punto nella gamma dello storico marchio di Torino grazie alla fusione tra FCA e Renault

Nel mondo dei motori si parla tanto della possibile fusione tra Fiat Chrysler Automobiles e Renault. Secondo indiscrezioni la fusione si potrebbe concretizzare già a partire dalla prossima settimana. Nel frattempo dal Giappone arriva la notizia che anche Nissan non sarebbe contraria ad una eventuale operazione di questo tipo da parte della sua socia in affari Renault. Nel frattempo ovviamente si sprecano le ipotesi su quello che potrebbe accadere nel caso in cui la trattativa vada a buon fine. In Italia in particolare nelle ultime ore si sta parlando del possibile ritorno di Fiat Punto nella gamma dello storico marchio di Torino.

Nelle ultime ore si sta parlando del possibile ritorno di Fiat Punto nella gamma dello storico marchio di Torino grazie alla fusione tra FCA e Renault

La vettura è uscita di produzione a luglio dello scorso anno e non è stata sostituita da nessun nuovo modello in quanto giudicata poco redditizia. Tuttavia adesso le cose potrebbero cambiare. Infatti l’eventuale fusione tra FCA e Renault garantirebbe migliori economie di scala facendo risultare convenienti dei modelli che invece in precedenza non lo erano. Uno di questi casi riguarderebbe proprio Fiat Punto. La vettura sfruttando una delle piattaforme del gruppo Renault potrebbe tornare nel giro di qualche anno sul mercato. In particolare si dice che una futura Punto potrebbe sfruttare la piattaforma, i motori e la tecnologia della nuova generazione della Clio. Questo significa anche che in futuro potrebbe arrivare anche una versione ibrida della famosa vettura.

Nel futuro di Fiat non ci sarebbe solo il ritorno di Punto nel caso di accordo con Renault. Si potrebbe realizzare una nuova auto sulla stessa piattaforma di Renault Zoe affiancando così la Fiat 500 elettrica con una nuova EV targata Fiat. Vedremo dunque se la settimana prossima sarà trovato un accordo tra FCA e Renault e cosa esattamente accadrà per Fiat.

Leggi anche: FCA richiama 410.000 pickup Ram per portelloni che possono cadere all’improvviso

Fiat Chrysler e Renault: in caso di fusione non si escludono clamorosi ritorni nella gamma della casa italiana

Leggi anche: Fiat Chrysler annuncia un nuovo stabilimento di motori nel suo impianto di Betim

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: