Fiat Panda registra un grosso exploit in Francia

Fiat Panda protagonista di un significativo exploit nelle vendite del mese di aprile 2019 in Francia

di , pubblicato il
Fiat Panda

Ad aprile 2019 Fiat Panda è stata  protagonista di un notevole exploit all’interno del mercato auto della Francia. La celebre city car della principale casa automobilistica italiana infatti ha ottenuto un incremento del 74 per cento in terra transalpina il mese scorso rispetto al mese di aprile del 2018. Se invece prendiamo in considerazione i primi 4 mesi del 2019, Panda ha visto aumentare le sue immatricolazioni in Francia del 50,6 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Fiat Panda protagonista di un significativo exploit nelle vendite del mese di aprile 2019 in Francia

Insomma Fiat Panda nonostante l’età sembra godere di ottima salute. Anche in Italia le vendite vanno a gonfie vele e dopo un calo registrato nel 2018 adesso nuovamente la city car è tornata a crescere. Si tratta del resto di un trend che è simile in tutta l’Europa. Ricordiamo che nei prossimi anni è attesa la nuova generazione di Panda che potrebbe venire prodotta in Polonia qualora Mike Manley decidesse di dare seguito alle direttive dell’ex numero uno di Fiat Chrysler, Sergio Marchionne, che aveva deciso di spostare la produzione della vettura dallo stabilimento di Pomigliano per lasciare spazio alla produzione di veicoli premium.

Leggi anche: Fiat Chrysler pagherà fino a 3.075 dollari ai clienti di Jeep e Ram per il dieselgate

Fiat Panda

Fiat Panda protagonista di un significativo exploit nelle vendite del mese di aprile 2019 in Francia

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco come sono andate le vendite in Italia ad aprile 2019

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: