Fiat Panda è l’auto più venduta in Italia a novembre

Con 12.366 immatricolazioni Fiat Panda si conferma l'auto più venduta in Italia anche a novembre

di Andrea Senatore, pubblicato il
Nuova Fiat Panda

Fiat Panda ci conferma anche nel mese di novembre come l’auto più venduta nel nostro paese. La celebre vettura che viene prodotta nello stabilimento FCA di Pomigliano ha in fatti immatricolato ben 12.366 unità. Questo risultato rappresenta una crescita del 14 per cento rispetto allo scorso anno per la city car della principale casa automobilistica italiana. Molto bene vanno le versioni a benzina e quelle a GPL. Meno bene quelle diesel che in futuro saranno sostituite dalle versioni ibride che verranno prodotte sempre a Pomigliano.

Con 12.366 immatricolazioni Fiat Panda si conferma l’auto più venduta in Italia anche a novembre

Se invece facciamo riferimento ai primi 11 mesi dell’anno, le immatricolazioni di Fiat Panda sono state esattamente 113.724 unità. Questo dato rappresenta un calo del 19 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Quest’anno dunque Panda non riuscirà a raggiungere quota 130 mila unità in Italia. Al secondo posto tra le auto più vendute dietro a Fiat Panda troviamo un’altra auto del gruppo Fiat Chrysler Automobiles.

Si tratta di Lancia Ypsilon, che torna a crescere con circa 4.600 unità vendute. Al terzo e quarto posto della classifica generale delle auto più vendute in Italia nel mese di novembre troviamo invece Renault Clio e Toyota Yaris. Infine segnaliamo che nella top ten delle auto più vendute troviamo altre due vetture che fanno parte di Fiat Chrysler Automobiles e cioè Jeep Renegade e Fiat 500X rispettivamente quinta e sesta con 3.600 e 3.334 unità.

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco come sono andate le vendite di novembre in Italia

Fiat Panda

Con 12.366 immatricolazioni Fiat Panda si conferma l’auto più venduta in Italia anche a novembre davanti a Lancia Ypsilon

Leggi anche: Fiat Fastback: nonostante il successo ottenuto non è ancora arrivato l’ok alla sua produzione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler