Fiat Panda e 500L vivono un periodo di crisi in Europa

Fiat Panda e 500L vivono un periodo difficile in Europa, nei primi due mesi dell'anno calo sensibile nel numero delle consegne dei due famosi modelli rispetto al 2017.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Panda

I primi due mesi del 2018 hanno fatto registrare un calo delle vendite di due dei modelli più famosi nella gamma della principale casa automobilistica italiana. Ci riferiamo ovviamente a Fiat Panda e 500L che hanno visto diminuire il numero delle immatricolazioni nel vecchio continente rispetto ai primi due mesi del 2017. Si tratta dunque di un periodo di crisi per le due auto italiane che nei prossimi mesi, secondo gli esperti, potrebbero essere protagoniste di un ulteriore rallentamento delle consegne. 

Fiat Panda e 500L vivono un periodo difficile in Europa, nei primi due mesi dell’anno calo sensibile nel numero delle consegne

Fiat Panda e 500L hanno visto calare le proprie immatricolazioni nel primo bimestre del 2018 rispettivamente del 24 e del 15 per cento. Per quanto riguarda Panda, sono state  28.140 le unità vendute in Europa tra gennaio e febbraio. Nel 2017 nello stesso periodo erano state vendute 37 mila unità. Per quanto riguarda invece Fiat 500L, nel primo bimestre del 2018 sono state 10.618 le unità vendute. Male anche Fiat Punto, ormai giunta alla fine della sua carriera, che perde il 36%.

Crescono bene Fiat 500, 500X e Tipo

A parte Fiat Panda e 500L, le altre auto del brand di Fiat Chrysler sembrano andare abbastanza bene. Fiat 500 cresce del 3,2 per cento rispetto allo scorso anno.  Fiat Tipo supera quota 20 mila unità vendute con una crescita del 10,1 per cento. Molto bene anche il crossover Fiat 500X che con 18 mila unità vendute cresce del 13,5 per cento rispetto al primo bimestre del 2017.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia Sportwagon, nuova Fiat Punto e le altre: ecco le auto che Sergio Marchionne non annuncerà l’1 giugno

Fiat Panda e 500L vivono un periodo difficile in Europa, nei primi due mesi dell’anno calo sensibile nel numero delle consegne dei due famosi modelli rispetto al 2017

Leggi anche: Jeep: il grande successo del brand americano potrebbe portare il numero uno Mike Manely alla guida di Fiat Chrysler

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fiat, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.