Fiat Panda e 500: novità importanti per le due city car

Fiat Panda anche nel mese di febbraio 2017 risulta essere in Italia la vettura più venduta in assoluto, nel frattempo Fiat 500 ottiene 3 stelle Euro NCAP

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Panda

Fiat Panda e 500 sono le due vetture più popolari della principale casa automobilistica italiana. Oggi vi segnaliamo che anche in questo mese di marzo le due automobili sono protagoniste per motivi diversi delle cronache motoristiche del nostro paese. Per quanto riguarda Fiat Panda segnaliamo che anche per il mese di febbraio 2017 è stata la regina delle vendite in Italia.

 

Con un totale di 15.997 vetture consegnate nel nostro paese, Fiat Panda è riuscita a crescere ulteriormente con un incremento delle immatricolazioni pari a +8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Se invece andiamo a prendere i dati relativi al primo bimestre del 2017, ci accorgiamo che Fiat Panda ha ottenuto in totale 30909 unità vendute che equivalgono ad una crescita del 9 per cento.

 

Questi dati fanno ben sperare per il raggiungimento dell’obiettivo che i vertici di Fiat Chrysler hanno prestabilito per la Panda in questo 2017. Ci riferiamo al superamento della soglia delle 200 mila unità vendute in Europa dopo che nel 2016 le vendite della city car hanno raggiunto quota 191 mila.

 

Nel frattempo segnaliamo che nella seconda serie di crash test Euro NCAP del 2017, Fiat 500 ha ottenuto 3 stelle. La vettura italiana ha ricevuto la stessa valutazione della Ford KA+. Le due auto sono state penalizzate rispetto ad altri veicoli analizzati per una scarsa presenza di sistemi di sicurezza attiva che invece sono presenti in maniera molto più massiccia in vetture quali Land Rover Discovery o Toyota CH-R. 

 

Leggi anche: Fiat Chrysler domina le vendite in Italia anche a febbraio 2017

 

Fiat 500

Fiat 500

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia: a febbraio in Italia vende meno di Audi A4, Mercedes Classe C e Bmw Serie 3

 

Le migliori performance Fiat 500 le ha raccolte nella sicurezza degli adulti dove ha raggiunto il 66 per cento. Meno buoni i risultati relativi alla sicurezza sui bambini che si ferma al 49 per cento. Per quanto riguarda invece i pedoni i test hanno dimostrato una percentuale del 53 per cento.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler