Fiat farà la fine di Lancia? il timore degli appassionati

Fiat Panda e 500: solo le due vetture avrebbero un futuro assicurato in Europa, i fan iniziano a temere che il brand di Torino possa fare la fine di Lancia.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat

In occasione del salone internazionale dell’auto di Ginevra 2018 hanno fatto molto rumore le parole del numero uno di Fiat Chrysler Automobiles, l’amministratore delegato Sergio Marchionne. Tra i tanti argomenti affrontanti nella chiaccherata con la stampa, Marchionne ha voluto porre l’accento su quello che sarà il futuro del famoso brand di Torino in Europa. Il CEO di FCA ha lasciato intendere che in futuro nel vecchio continente verrà dato sempre meno spazio a Fiat. Lo storico marchio verrà relegato solo ed esclusivamente ad alcuni segmenti di mercato ben specifici.

Fiat: le parole di Marchionne a Ginevra fanno temere ai fan che il brand di Torino possa fare la fine di Lancia

In parole povere Sergio Marchionne per il futuro europeo di Fiat conferma solo 500 e Panda. Nemmeno la stessa Tipo avrebbe un futuro assicurato. Questo sebbene la vettura stia avendo un certo successo commerciale nei paesi dell’Area EMEA in cui viene proposta. Il motivo sarebbe la scarsa redditività del modello e la forte concorrenza del segmento. Di contro Marchionne ha confermato che in futuro Fiat avrà un ruolo importante per il suo gruppo in Sud America, dove ancora oggi il marchio è tra i più popolari dell’intero settore automobilistico.

Marchionne punta forte su Alfa Romeo, Maserati e Jeep

Ovviamente queste parole hanno fatto un po’ preoccupare i numerosi appassionati e simpatizzanti della più famosa casa automobilistica italiana. Alcuni di loro infatti temono che utilizzare in Europa il brand Fiat solo per 2 o 3 modelli al massimo alla lunga possa risultare deleterio. Qualcuno infatti ipotizza che a lungo andare Fiat possa fare la fine di Lancia ed essere trascurata in favore di altri brand più blasonati. Sappiamo bene infatti che nelle intenzioni di Marchionne vi è quella di puntare fortemente su marchi premium come Jeep, Alfa Romeo e Maserati dalla più elevata redditività.

Leggi anche:  Nuova Tipo: nonostante il successo commerciale Sergio Marchionne ha dubbi per il futuro

Fiat Panda e 500

Fiat Panda e 500: solo le due vetture avrebbero un futuro assicurato in Europa, i fan iniziano a temere che il brand di Torino possa fare la fine di Lancia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fiat, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.