Fiat Chrysler vende Alfa Romeo o Maserati per ridurre i debiti?

Secondo indiscrezioni provenienti dagli USA, Fiat Chrysler potrebbe pensare alla vendita di Maserati o Alfa Romeo per sistemare la sua situazione debitoria

di Andrea Senatore, pubblicato il

Dagli Stati Uniti arriva una voce che se confermata avrebbe del clamoroso. il gruppo Fiat Chrysler starebbe pensando ad uno Spin-off di Alfa Romeo, Maserati o Magneti Marelli per ridurre il suo indebitamento. Le voci in questione, riportate anche da Forbes, sono stimolate dai rapporti di debito crescente che stanno trascinando verso il basso la performance finanziaria del gruppo italo americano diretto da Sergio Marchionne. Fiat Chrysler, così come ci ricorda anche Carscoops.com ha chiuso il terzo trimestre del 2016, l’ultimo trimestre finanziario di cui si conoscono i dati ufficiali, con quasi 7 miliardi di dollari di debito. Le prestazioni della società, indubbiamente non sono state aiutate da un gran numero di richiami, alcuni dei quali sono costati cari al gruppo italo americano sia in termini di costi che dal punto di vista delle multe che da essi sono derivate.

Fiat Chrysler punta sui Suv per migliorare la propria situazione debitoria

Al fine di migliorare la propria situazione, Fiat Chrysler sotto la guida di Sergio Marchionne sta cercando di modificare le sue strategie. La società del Presidente John Elkann sta dando priorità alla produzione di SUV e Pick Up che in questo momento rappresentano il settore più redditizio soprattutto per quello che concerne gli Stati Uniti grazie a brand quali Ram e Jeep. Altro significativo cambiamento è dettato dall’abbandono della produzione di berline di piccole e medie dimensioni, come la Dodge Dart e Chrysler 200, che non saranno più prodotte. Ovviamente questi cambiamenti non vengono considerati sufficienti dagli analisti al fine di risolvere i problemi di Fiat Chrysler. Per questo gli analisti del settore prevedono che ulteriori spin-off potrebbero essere in cantiere.

Leggi anche: Jeep Renegade e Fiat Toro: importante riconoscimento in Argentina

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: spin-off clamoroso per sistemare la propria situazione debitoria?

Leggi anche: Fiat Chrysler: auto al 100% elettrica al Ces di Las Vegas

Spin-off per Alfa Romeo, Maserati o Magneti Marelli?

Fiat Chrysler Automobiles si è costituita ufficialmente nel 2014 dalla fusione del Gruppo Fiat e di Chrysler LLC dopo che quest’ultima è stata salvata dal fallimento. Lo scorso gennaio FCA  ha scorporato il suo marchio Ferrari creando una società separata. Qualcuno però ipotizza che per riuscire a migliorare la sua situazione occorrerà vendere qualcun’altra delle sue aziende. Si fanno i nomi di Alfa Romeo, Maserati o Magneti Marelli. Il gruppo Volkswagen già da tempo ha manifestato grande interesse per Alfa Romeo. Le cose però sembrano essere cambiate dopo che il gruppo tedesco è rimasto coinvolto nello scandalo Dieselgate. Anche Magneti Marelli che è un fornitore di componenti elettronici, farebbe gola a tanti. La sua vendita potrebbe di per sé essere sufficiente a ridurre fortemente l’indebitamento di Fiat Chrysler.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler