Fiat Chrysler vede il coronavirus come un nuovo rischio per il business globale

Fiat Chrysler sta segnalando la diffusione del coronavirus come nuovo fattore di rischio per le sue attività in Cina e nel mondo

di , pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles sta segnalando la diffusione del coronavirus e il potenziale per una pandemia mondiale come nuovo fattore di rischio per le sue attività in Cina e nel mondo. Nelle scorse ore FCA ha dichiarato che epidemie come il coronavirus rappresentano una minaccia per la sua attività, sebbene la casa automobilistica abbia aggiunto che è troppo presto per determinare quanto seriamente influenzerà la domanda dei consumatori e la sua capacità produttiva.

Fiat Chrysler sta segnalando il coronavirus come nuovo fattore di rischio per le sue attività

“La gravità dell’epidemia di coronavirus è incerta in questo momento e quindi non possiamo prevedere l’impatto che potrebbe avere sui nostri mercati finali e le nostre operazioni. Tuttavia, l’effetto sui nostri risultati potrebbe essere negativo”, ha dichiarato Fiat Chrysler Automobiles nel suo annuale rapporto. La società ha dichiarato che l’interruzione della catena di fornitura dei ricambi l’ha costretta a chiudere temporaneamente la fabbrica in Serbia e che il mercato automobilistico cinese “ha iniziato a subire una riduzione della domanda”.

L’accesso agli impianti di FCA viene limitato da qualche giorno a causa del coronavirus

Finora  Fiat Chrysler non ha interrotto la produzione in Italia , che è il paese europeo più colpito dall’epidemia di coronavirus. Lo ha confermato martedì il capo europeo Pietro Gorlier. La società afferma che la produzione riprenderà giovedì nella sua fabbrica serba, che costruisce la Fiat 500L. Ricordiamo che da qualche giorno il gruppo italo americano del numero uno Mike Manley sta limitando l’accesso ai suoi impianti europei.

Leggi anche: PSA è fiduciosa di avere l’ok delle autorità per la fusione con FCA

 

Fiat Chrysler sta segnalando la diffusione del coronavirus come nuovo fattore di rischio per le sue attività in Cina e nel mondo

Leggi anche: La fusione di PSA e FCA non sarà l’unica alleanza che vedremo a breve termine

Argomenti: