Fiat Chrysler USA: ecco come sono andate le vendite di aprile 2019

Vendite in calo del 6 per cento ad aprile per il gruppo italo americano nell'importante mercato

di , pubblicato il
Fiat Chrysler Usa

Fiat Chrysler USA  ha vissuto un discreto mese di vendite negli Stati Uniti ad aprile, evidenziando come continui ad essere buona la domanda dei consumatori americani per i marchi della società nonostante il settore non viva un momento eccezionale. FCA ha venduto 172.900 veicoli nel mese rispetto ai 184.149 veicoli dello stesso periodo dell’anno precedente con un calo del 6 per cento rispetto allo scorso anno. Le vendite al dettaglio sono state 129.382 veicoli e la flotta ha rappresentato il 25 per cento delle vendite totali.

Su base annuale, la flotta rappresentava il 27% delle vendite totali.

Vendite in calo del 6 per cento per il gruppo italo americano nell’importante mercato

Sia Jeep Compass che Jeep Grand Cherokee hanno entrambi ottenuto il nuovo record di vendite ad aprile, con un aumento delle vendite rispettivamente del 10% e del 23%. Questo è stato il secondo mese consecutivo che Grand Cherokee ha stabilito un record mensile di immatricolazioni. Il marchio Ram ha raggiunto il suo quarto mese consecutivo di vendite record per l’anno, con un aumento delle consegne ad aprile del 25% grazie a 53.811 veicoli. Le vendite dei pickup Ram hanno anche registrato il secondo mese consecutivo di vendite record con 49.106 veicoli venduti. Sempre a proposito di Fiat Chrysler USA, male Alfa Romeo che perde il 14 per cento mentre Fiat ha visto diminuire le sue vendite del 34 per cento e Jeep dell’8 per cento.

“Aprile segna l’inizio della stagione di vendita primaverile e prevediamo una forte spesa per i consumatori man mano che ci spostiamo verso maggio”, ha dichiarato il capo delle vendite statunitensi di Fiat Chrysler USA, Reid Bigland. “L’industria potrebbe scrollarsi di dosso la lentezza del primo trimestre, ma gli acquirenti stanno entrando negli showroom e stanno acquistando. Abbiamo venduto più di 300 Jeep Gladiator, che ora stanno iniziando ad arrivare negli showroom in tutto il paese e ci aspettiamo che il numero di Gladiator continui a crescere, riflettendo sia la domanda in corso che il completamento dei 4.190 ordini arrivati all’inizio di aprile per l’edizione di lancio del pick up. “

Leggi anche: FCA farà un grosso investimento a Windsor ma per il momento i licenziamenti sono confermati

Fiat Chrysler USA: Vendite in calo del 6 per cento ad aprile per il gruppo italo americano nell’importante mercato

Leggi anche: FCA Mirafiori: nel 2019 cassa integrazione di massa in attesa della 500 elettrica

.
Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: