Fiat Chrysler: un’alleanza con Great Wall non sarebbe stata salutare secondo Sergio Marchionne

Sergio Marchionne CEO di Fiat Chrysler ha parlato della presunta trattativa con Great Wall Motor affermando che non sarebbe stata una buona idea.

di , pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

La scorsa estate ha fatto molto scalpore la notizia che il gruppo automobilistico cinese Great Wall Motor fosse interessata a Fiat Chrysler Automobiles ed in particolare a Jeep. La clamorosa voce fece il giro del mondo e fece discutere molto appassionati e addetti ai lavori. La notizia poi fu smentita dalle parti che negarono con decisione una qualsiasi trattativa. Nelle scorse ore Sergio Marchionne è tornato a parlare della questione. Il numero uno del gruppo italo americano ha detto in maniera piuttosto chiara che secondo lui un legame con Great Wall non avrebbe portato benefici né a FCA né agli stessi cinesi.

Fiat Chrysler: un’alleanza con Great Wall Motor non avrebbe portato benefici secondo Sergio Marchionne

La considerazione di Sergio Marchionne su un’alleanza tra Great Wall Motor e Fiat Chrysler sarebbe dettata dal fatto che le due società non si sovrappongono in termini di mercato o di prodotti e dunque un legame tra di loro non avrebbe portato ad una riduzione dei costi di produzione, che poi è uno dei motivi per cui due aziende secondo Marchionne dovrebbero unirsi.

Insomma, secondo l’amministratore delegato di FCA non è il gruppo cinese il partner giusto per un’alleanza. Questo ovviamente non significa che in futuro ad una fusione con un altro gruppo non si arriverà, ma si tratterà di un’azienda con le caratteristiche giuste per garantire un beneficio non solo a se stessa ma anche a FCA.

Sergio Marchionne oltre a queste considerazioni su una presunta alleanza con Great Wall Motor ha anche voluto rispondere alla possibile cessione del brand Jeep. L’amministratore delegato di Fiat Chrysler ha confermato che una simile ipotesi al momento non viene presa in considerazione dal suo gruppo.

Leggi anche: Fiat Chrysler: John Elkann ottimista sul futuro, Sergio Marchionne farà parte di Exor anche dopo il 2019

 

Sergio Marchionne CEO di Fiat Chrysler

Sergio Marchionne CEO di Fiat Chrysler ha parlato della presunta trattativa con Great Wall Motor affermando che non sarebbe stata una buona idea

 

Leggi anche: Fiat Chrysler annuncia il richiamo di Palio, Uno, Siena, Weekend, Strada e Mobi

 

 

Argomenti: