Fiat Chrysler: un milione di veicoli sotto indagine negli Usa

Nuova grana per Fiat Chrysler negli Stati Uniti, nuova indagine per un presunto problema che riguarderebbe oltre un milione di veicoli Dodge e Ram

di Andrea Senatore, pubblicato il

Nuova grana per Fiat Chrysler negli Usa. Il gruppo diretto dal numero uno, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, sarebbe nuovamente sotto il mirino dell’autorità che regola il sistema di trasporti americano, la cosiddetta National Highway Traffic Safety Administration. L’indagine riguarderebbe più di un milione di veicoli facenti parte del gruppo italo americano. Nello specifico si tratterebbe di Suv Dodge e di Pick Up Ram. Il motivo dell’indagine deriverebbe da alcune segnalazioni fatte da proprietari di questi veicoli, secondo i quali le vetture si muoverebbero dopo essere state parcheggiate. L’indiscrezione è stata riportata per prima da Automotive News. Fiat Chrysler ha dichiarato di voler collaborare con le autorità per fare luce sulla questione.

Fiat Chrysler: ecco quali sarebbero i veicoli coinvolti

Sempre secondo le stesse fonti, la National Highway Traffic Safety Administration avrebbe già avuto notizia di almeno 25 incidenti che hanno causato 9 feriti causati da questo problema. Si tratta però di indiscrezioni e dunque come tali devono essere ancora confermate. L’indagine in questione riguarda nello specifico i modelli Ram 1500 del periodo 2013-2016 e il Dodge Durango 2014-2016. Le autorità invitano i proprietari di questi modelli a mettere il freno a mano tutte le volte che parcheggiano la propria vettura per evitare qualsiasi problema.

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler

Questo non è il primo caso che coinvolge Fiat Chrysler negli Usa nel 2016

Questo tra l’altro non è nemmeno il primo episodio di questo tipo che coinvolge negli Usa automobili di brand del gruppo Fiat Chrysler. Ad aprile ad esempio vi fu un richiamo che coinvolse 1,1 milioni di veicoli in tutto il mondo per un problema al cambio. Questo richiamo all’epoca interessò le seguenti auto: Dodge Charger e Chrysler e Jeep Grand Cherokee. Questo senza dimenticare il triste episodio che durante la scorsa estate coinvolse il celebre attore Anton Yelchin, star di ‘Star Trek’, rimasto schiacciato dalla sua Jeep Grand Cherokee che era stata richiamata per un problema al freno a mano.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.