Fiat Chrysler: a settembre vendite in calo in Europa ma Alfa Romeo vola

Fiat Chrysler cala dell'1 per cento nelle immatricolazioni in Europa a settembre 2017, molto bene Alfa Romeo grazie ai nuovi modelli.

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha accusato un calo dell’1 per cento a settembre 2017 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono state circa 90 mila le nuove automobili immatricolate nel vecchio continente da parte del gruppo italo americano del numero uno Sergio Marchionne. Questo risultato conferma per FCA una quota di mercato del 6,1 per cento. Se prendiamo in considerazione i primi 9 mesi dell’anno ci accorgiamo che le vendite totali della società sono state 831.200 con una crescita dell’8,2 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016.

Fiat Chrysler perde l’1 per cento nelle vendite di settembre 2017 ma nei primi 9 mesi dell’anno cresce dell’8,2 per cento

Fiat Chrysler nei primi 9 mesi dell’anno vede crescere la sua quota di mercato dello 0,3 per cento, questa adesso arriva a 6, 9 per cento. In tutti i mercati auto principali il gruppo italo americano ottiene un incremento delle vendite. In Italia la crescita è pari al 5 per cento a settembre e 9,1 per cento se si considera l’intero anno. In Germania invece a settembre FCA cresce dell’11,7 per cento. bene anche Francia e Spagna dove le vendite crescono del 9 e del 30 per cento.

Entrando nel dettaglio dei singoli brand, segnaliamo che a settembre 2017 vola Alfa Romeo che cresce in Europa del 15,9 per cento grazie in particolare ai nuovi modelli. Per il Biscione sono oltre 8 mila le immatricolazioni a settembre e quasi 66 mila nei primi 9 mesi dell’anno. Fiat invece fino ad ora nel 2017 in Europa ha immatricolato 65.800 vetture, per una quota del 4,5 per cento. Nei primi nove mesi  il brand di Torino ha consegnato quasi 629.400 vetture, l’8,3 per cento in più rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

Bene anche Jeep che a settembre grazie a quasi 10.800 immatricolazioni cresce del 3,6 per cento con poco meno di 79 mila unità vendute nel 2017. Infine Maserati vende 673 unità a settembre e 7.518 nei primi nove mesi dell’anno.

Leggi anche: Fiat Chrysler: per professionisti e imprese buoni Amazon da mille euro con i Business Day

 

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler cala dell’1 per cento nelle immatricolazioni in Europa a settembre 2017, molto bene Alfa Romeo grazie ai nuovi modelli

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: un’alleanza con Great Wall non sarebbe stata salutare secondo Sergio Marchionne

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler