Fiat Chrysler Serbia: continuano le trattative tra dirigenti e sindacati

Ieri si è concluso il terzo round nella discussione tra i vertici di Fiat Chrysler Serbia e i rappresentanti dei lavoratori che chiedono aumenti

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles Serbia

I vertici di Fiat Chrysler Serbia dopo la sospensione del lungo sciopero avvenuto nello stabilimento di Kragujevac hanno iniziato le trattative per un accordo con i lavoratori dello stabilimento, i quali hanno protestano in quanto chiedono un miglioramento delle condizioni lavorative ed un aumento dello stipendio considerato come molto basso. Alle trattative già giunte al terzo incontro che si è svolto venerdì hanno preso parte anche alcuni importanti esponenti del governo serbo. 

 

Fiat Chrysler Serbia: trattative ad oltranza per trovare un accordo con i lavoratori

 

Nello stabilimento di Kragujevac viene prodotta la nuova Fiat 500L, le cui ordinazioni sono partite da poche settimane dopo il corposo restyling a cui il veicolo è stato sottoposto. Fiat Chrysler Serbia naturalmente spera di poter trovare un accordo con i rappresentanti dei lavoratori e chiudere la questione che ormai tiene banco da quasi un mese con il lungo sciopero che ha visti protagonisti i circa 2 mila lavoratori dello stabilimento che è uno dei più importanti di tutta la Serbia.

 

Nel frattempo il Partito progressista serbo entra a gamba tesa nella vicenda chiedendo espressamente al governo di Belgrado di rendere pubblico il contratto attuale che lega i lavoratori dello stabilimento di Kragujevac a Fiat Chrysler Serbia per mostrare a tutti a cosa avrebbe dovuto sottostare il precedente governo per garantire l’investimento di FCA in Serbia. Ovviamente la questione nel paese è molto dibattuta, c’è anche chi ritiene che il gruppo italo americano sia pronto con armi e bagagli a trasferirsi in Polonia dove averebbe maggiori vantaggi economici e fiscali. 

 

Leggi anche: Tesla Model 3: incrementata la produzione in vista delle prime consegne del 28 luglio

 

Fiat Chrysler Serbia

Fiat Chrysler Serbia: dirigenti di FCA e rappresentanti dei lavoratori discutono in questi giorni per trovare una soluzione che accontenti tutti

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco le novità che arriveranno nei prossimi anni, tra Suv e nuove versioni

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler