Fiat Chrysler risarcimento da 140 mila dollari in Canada per un lavoratore rimasto ferito

Fiat Chrysler ha dovuto pagare un risarcimento da 140 mila dollari in Canada ad un suo dipendente rimasto gravemente ferito in un incidente in fabbrica.

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA

Fiat Chrysler Canada ha dovuto sborsare un risarcimento da 140.000 dollari per un infortunio occorso ad un suo lavoratore presso la sua fabbrica di assemblaggio a Brampton in Ontario. Si tratta dello stabilimento in cui viene costruita la berlina di lusso 300C, e anche le Dodge Charger e Challenger. Secondo il Ministero del Lavoro, l’incidente è avvenuto nel luglio del 2015, quando tre operai eseguivano la manutenzione annuale su una pressa di trasferimento utilizzata per realizzare porte del veicolo e pannelli del parafango.

Fiat Chrysler risarcisce dipendente in Canada con 140 mila dollari

Mentre i lavoratori stavano rimuovendo i bulloni per accedere alla frizione della macchina, due bulloni dell’apparecchio presenti nella molla della frizione della pressa sono stati ‘sparati’ dalla macchina ad alta velocità. Un lavoratore è stato colpito in testa da un gruppo di molle a frizione, con conseguente perdita di coscienza e ferite alla testa. Essendo l’azienda e gli operai della fabbrica venuti a conoscenza prima dell’incidente della “rottura periodica” dei bulloni della molla, erano state apportate alcune modifiche per risolvere il problema, ma malgrado ciò i bulloni continuavano comunque a rompersi occasionalmente.

Il gruppo italo americano si è dichiarato colpevole di non aver rispettato le leggi sulla sicurezza

La casa automobilistica italo americana si è dichiarato colpevole di aver violato la legge sulla salute e la sicurezza sul lavoro per non aver adottato ogni precauzione ragionevole per proteggere la sicurezza dei lavoratori. Fiat Chrysler Automobiles, dunque, ha volontariamente deciso di pagare il risarcimento al proprio lavoratore che ha subito il grave infortunio.

Leggi anche: Fiat Chrysler supera Tesla e General Motors come valore secondo Bloomberg

 

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler ha dovuto pagare un risarcimento da 140 mila dollari in Canada ad un suo dipendente rimasto gravemente ferito in un incidente in fabbrica

 

Leggi anche: FCA richiama in Brasile Fiat Freemont e Dodge Journey per guasti dell’airbag

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler