Fiat Chrysler richiama veicoli per un problema al poggiatesta

Fiat Chrysler è protagonista di un nuovo richiamo che coinvolge 470 mila unità in tutto il mondo per un problema al poggiatesta

di , pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha annunciato nelle scorse ore il richiamo di quasi 470 mila veicoli in tutto il mondo per risolvere un problema con i poggiatesta che possono funzionare male nel caso di collisioni posteriori. Il richiamo riguarda alcuni esemplari del Jeep Liberty del 2012/2013. Sarebbero inoltre coinvolti anche alcuni esemplari di Chrysler 200 e Dodge Avenger prodotti tra il 2012 e il 2013. 

 

Fiat Chrysler ha spiegato attraverso un comunicato che il software di controllo della sicurezza dopo diversi anni di utilizzo può non funzionare più correttamente. Questo può impedire ai poggiatesta di muoversi in avanti nel caso di incidente non proteggendo adeguatamente gli occupanti della prima fila da eventuali ferite provocate dal cosiddetto “colpo di frusta”. 

 

Fiat Chrysler nuovo richiamo di mezzo milione di veicoli in tutto il mondo per un problema al poggiatesta

Il gruppo italo americano guidato del numero uno Sergio Marchionne ha anche dichiarato di non essere a conoscenza di eventuali lesioni correlate a questo problema. I proprietari dei veicoli interessati saranno avvisati personalmente nel corso del prossimo mese di novembre. I concessionari sostituiranno i software di controllo difettosi senza alcun costo per i proprietari.
FCA ha pure confermato che i proprietari che vedono una segnale di avvertimento nel proprio quadro strumenti dovrebbero contattare i rivenditori. I regolatori di sicurezza degli Stati Uniti hanno iniziato a investigare il problema in giugno dopo aver ricevuto 44 reclami da parte di alcuni consumatori. Ricordiamo infine che di recente sempre Fiat Chrysler aveva annunciato il richiamo di Palio, Uno, Siena, Weekend, Strada e Mobi.

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: le notizie più importanti della seconda settimana di ottobre

 

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler è protagonista di un nuovo richiamo che coinvolge 470 mila unità in tutto il mondo per un problema al poggiatesta

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: per professionisti e imprese buoni Amazon da mille euro con i Business Day

 

 

Argomenti: