Fiat Chrysler richiama quasi 5 milioni di auto in USA, ecco il motivo

Fiat Chrysler: maxi richiamo in USA, coinvolte 4,8 milioni di auto per un problema al software del controllo automatico della velocità.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler

Il gruppo Fiat Chrysler Automobiles nei giorni scorsi è stato protagonista di un maxi richiamo negli Stati Uniti. Il problema che ha costretto il gruppo italo americano a questo richiamo sarebbe stato causato da un guasto al software del controllo automatico della velocità. Questo guasto può provocare un blocco temporaneo del software. Per risolvere il problema le auto dovranno essere controllate ed eventuale subiranno un aggiornamento gratuito presso le officine convenzionate. L’intervento, da concordare con diretti interessati, dovrebbe porre definitivamente rimedio al problema.

Fiat Chrysler: maxi richiamo in USA, coinvolte 4,8 milioni di auto per un problema al software del controllo automatico della velocità

Le auto coinvolte sono più di 4 ,8 milioni. Al momento Fiat Chrysler ha dichiarato di non essere a conoscenza di incidenti causati da questo guasto. Questo anche perchè l’ipotesi di arrivare al blocco è davvero remota dovendosi verificare una serie di concause. Tra le auto coinvolte numerosi modelli di Jeep, Dodge. Ram e Chrysler vendute nel mercato auto americano.

Nelle ore successive al maxi richiamo il titolo di FCA ha perso il 2 per cento

Per sicurezza al momento il gruppo di Sergio Marchionne su pressione dell’Amministrazione nazionale per la sicurezza del traffico autostradale del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti, ha consigliato ai propri clienti di evitare di utilizzare il controllo automatico della velocità in attesa di riparare il guasto. Il maxi richiamo ha sortito qualche effetto non proprio positivo sulle quotazioni di Fiat Chrysler nella Borsa americana. Il titolo di FCA infatti ha perso circa il 2 per cento nelle ore successive all’annuncio.

Leggi anche: Nuova Fiat 500X: continuano gli avvistamenti, l’auto arriverà in autunno

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles: maxi richiamo in USA, coinvolte 4,8 milioni di auto per un problema al software del controllo automatico della velocità

Leggi anche: Jeep: un mini Suv al posto di Fiat Panda a Pomigliano, lo dice anche Bloomberg

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler