Fiat Chrysler richiama 297 mila veicoli per problemi all’airbag

Fiat Chrysler Automobiles: nuovo richiamo negli USA riguarda poco meno di 300 mila veicoli, si tratta di un problema all'airbag

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles sta richiamando 297 mila minivan in Nord America a causa di un problema di cablaggio che può portare all’apertura degli air bag involontariamente. La notizia è stata diffusa dalla stessa società attraverso un comunicato che è stato reso pubblico nella giornata di giovedì. Il richiamo in questione riguarda auto prodotte da FCA nel 2011 e nel 2012. Si tratta esattamente del modello minivan Dodge Grand Caravan, un veicolo molto conosciuto in Nord America.

Fiat Chrysler richiama poco meno di 300 mila veicoli negli Stati Uniti

Il richiamo si sarebbe reso necessario a causa di 13 lesioni non gravi che il problema avrebbe causato secondo quanto rivelato dai rappresentanti dello stesso gruppo italo americano guidato dall’amministratore delegato Sergio Marchionne. Un cablaggio  difettoso potrebbe causare un corto circuito che può comportare l’apertura improvvisa dell’airbag lato guida.

 

Il richiamo avrà inizio alla fine di luglio e comprende 209.000 veicoli negli Stati Uniti e quasi 88.000 veicoli in Canada. I rivenditori saranno dunque chiamati a sostituire il cablaggio se necessario e aggiungere un rivestimento protettivo. I tempi esatti del richiamo saranno specificati nelle prossime settimane, quando verranno informati i diretti interessati.

 

Leggi anche: Jeep Renegade e Fiat 500X: ecco come vanno le cose nel 2017

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles: nuovo richiamo negli USA riguarda poco meno di 300 mila veicoli, si tratta di un problema all’airbag

 

Leggi anche: Fiat Doblò è la vettura usata più conveniente secondo una ricerca

 

Questo non è il primo richiamo che si verifica negli Stati Uniti per Fiat Chrysler Autombiles. Il gruppo guidato da Sergio Marchionne è sempre molto attento alla sicurezza dei propri clienti e non ci pensa due volte a richiamare le proprie vetture nel caso in cui vi possa essere anche la minima possibilità che qualcosa possa andare storto nel funzionamento dei propri veicoli.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

Leave a Reply