Fiat Chrysler richiama 10.355 Jeep Grand Cherokee in Russia

Jeep Grand Cherokee: 10355 esemplari sono stati richiamati in Russia da Fiat Chrysler in seguito ad un problema ai dispositivi di protezione del servo freno.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Il gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles  si è reso protagonista nelle ultime ore di un nuovo richiamo. La società guidata dal numero uno Sergio Marchionne richiamerà 10.355 veicoli Jeep Grand Cherokee venduti in Russia per verificare se i loro sistemi di frenata sono stati installati correttamente.

Lo ha confermato nelle scorse ore l’agenzia russa per gli standard delle automobili presenti nelle strade del grande paese. In particolare sarebbero sotto esame i dispositivi di protezione del servo freno che evidentemente avrebbero mostrato qualche problema che ha consigliato il richiamo ai tecnici del gruppo italo americano.

E’ stato anche specificato che il provvedimento in questione interesserà  i modelli Jeep Grand Cherokee venduti tra il mese di novembre 2011 e quello di settembre 2014. E’ stata la stessa agenzia russa che si occupa della sicurezza dei veicoli in Russia a specificare il tutto con una nota.

Jeep Grand Cherokee: 10355 esemplari sono stati richiamati in Russia da Fiat Chrysler in seguito ad un problema ai dispositivi di protezione del servo freno

Non è la prima volta che avviene in Russia un richiamo di auto che fanno parte di uno dei brand del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Sempre a proposito di Jeep Grand Cherokee, già nello scorso mese di maggio c’era stato un maxi richiamo in Russia per 8.890 unità del famoso Suv di Jeep vendute tra il mese di settembre 2014 e quello di aprile 2016.

Il richiamo in quel caso si sarebbe necessario per reinstallare il software delle vetture. Vi aggiorneremo naturalmente non appena avremo maggiori dettagli su questo maxi richiamo che sta vedendo protagonista in Russia in queste ore il gruppo italo americano del Presidente John Elkann. 

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Melfi: La regione Basilicata chiede l’intervento del Ministro Calenda

Jeep Grand Cherokee

Jeep Grand Cherokee: 10.355 esemplari sono stati richiamati in Russia da Fiat Chrysler Automobiles in seguito ad un problema ai dispositivi di protezione del servo freno

 

Leggi anche: Fiat 500X: il celebre crossover prodotto a Melfi debutta a sorpresa in un altro importante paese

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.