Fiat Chrysler punta su Ram in America Latina

Ram pronto a conquistare il Sud America, Fiat Chrysler vuole tentare un'operazione simile a quella realizzata con Jeep.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Ram pronto a conquistare il Sud America, Fiat Chrysler vuole tentare un'operazione simile a quella realizzata con Jeep.
Fiat Chrysler ha di recente annunciato che intende puntare forte su Ram in America Latina. Il gruppo italo americano del numero uno Sergio Marchionne intende dunque seguire per RAM la stessa strada intrapresa negli scorsi anni con Jeep che ha fatto il suo debutto in Sud America con enorme successo.
Del resto la crescita di Ram è stata vertiginosa negli ultimi anni se si tiene conto che, fino al 2011, Ram era solo uno dei modelli prodotti dal marchio americano Dodge. La famosa casa americana, allora parte del gruppo Chrysler, cominciò a usare il nome Ram nel 1932 per una serie di veicoli Dodge che disponevano di un particolare ornamento sul cofano.

Ram pronto a conquistare il Sud America, Fiat Chrysler vuole tentare un’operazione simile a quella realizzata con Jeep

 Gli ingegneri di Dodge avevano chiesto all’artista Avard Fairbank, di progettare un simbolo per Dodge. Fairbank decise di realizzare un ariete con grandi corna (“ram” in inglese) per il leggendario coraggio dell’animale. Questo divenne il simbolo del brand specializzato in Pick Up. Dodge ha usato il nome di Ram per i suoi pick up fino al 1954. Ma  il nome in questione prese veramente una dimensione industriale solo dal 1981 quando il marchio americano ribattezzò con questo nome la sua gamma di Pick Up. Per Ram però il grande salto a marchio autonomo è avvenuto solo nel 2011.

Il Sud America diventa banco di prova per le future aspirazioni di Ram di diventare un brand globale

 Dopo l’acquisizione nel 2008 del Gruppo Chrysler da parte della casa automobilistica italiana Fiat, il presidente della società, Sergio Marchionne, decise di sfruttare l’immagine forte dei pick Up Ram per creare un marchio dedicato esclusivamente alla produzione e alla vendita di furgoni e Pick Up. 
Per Sergio Marchionne, Ram, che fino al 2011 era praticamente solo un prodotto per il mercato statunitense e canadese, ha un grande potenziale in tutto il mondo. Insomma si tratterebbe di una situazione simile a quella vissuta da Jeep negli scorsi anni. Il Sud America diventa dunque un banco di prova fondamentale per la futura crescita del marchio di FCA.
Ram 1500

Ram pronto a conquistare il Sud America, Fiat Chrysler vuole tentare un’operazione simile a quella realizzata con Jeep

Leggi anche: Fiat Chrysler richiama 1.8 milioni di pick up Ram per un problema al cambio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler