Fiat Chrysler: profondo rosso a settembre in Italia

Fiat Chrysler: vendite in calo del 40,3 per cento per il gruppo italo americano a settembre 2018 in Italia.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Le vendite di Fiat Chrysler crollano del 40,3 per cento a settembre 2018 rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Rispetto ad agosto del 2017 le vendite sono passate da 47.155 a 28.136. Con questo crollo FCA trascina l’intero mercato che infatti perde il 25,3 per cento. Anche la quota di mercato che la società del numero uno Mike Manley ha in Italia è calata dal 28,16 per cento al 22,5 per cento.

Secondo gli esperti su questi risultati fortemente negativi del mercato pesa l’introduzione dell’obbligo di immatricolare esclusivamente vetture dotate di un propulsore Euro 6C e 6D temp entrato in vigore lo scorso 1 settembre. Questa novità avrebbe fatto aumentare le vendite di luglio e agosto e fatto diminuire drasticamente quelle di settembre spingendo chi doveva cambiare auto in questo periodo ad anticipare i tempi.

Fiat Chrysler: vendite in calo del 40,3 per cento per il gruppo italo americano a settembre 2018 in Italia

Un po’ tutti i brand di Fiat Chrysler Automobiles perdono terreno in Italia nel mese di settembre 2018. Anche Alfa Romeo e Jeep che fino a questo momento avevano avuto un 2018 davvero molto positivo in questo ultimo mese hanno fatto registrare un calo delle immatricolazioni. Le vendite di Fiat sono calate del 43,18 per cento, quelle di Alfa Romeo del 63,02 per cento, con Chrysler/Jeep/Dodge sono a – 14,68 per cento, Lancia -27,72 per cento.

Se invece consideriamo i primi 9 mesi dell’anno, le immatricolazioni di Fiat Chrysler Automobiles vengono date in diminuzione del 10,56 per cento con 398.015 consegne. Sempre considerando i primi 9 mesi dell’anno Alfa Romeo ha visto crescere le sue vendite del 6,48 per cento, Fiat invece perde il 20,27 per cento e Lancia perde il 27,72. In netta crescita il brand Jeep con +86,43 per cento grazie all’immatricolazione di 65.391 esemplari. 

Leggi anche: Fiat Chrysler: ecco chi saranno i nuovi responsabili di EMEA, Jeep e Maserati

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: vendite in calo del 40,3 per cento per il gruppo italo americano a settembre 2018 in Italia

Leggi anche: Fiat Chrysler: nelle prossime ore Pietro Gorlier sarà nominato nuovo numero uno Emea

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler