Fiat Chrysler: pesante calo in Brasile, sale Volkswagen, sorpresa Jeep Compass

Fiat Chrysler perde terreno in Brasile ad aprile 2017, sale Volkswagen che supera nelle vendite FCA, bene Jeep Compass Suv più venduto nel paese

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

In Brasile i dati del mercato automobilistico di aprile dovrebbero spingere Fiat Chrysler ad accelerare il rilascio della nuova segmento B Argo e forse anche della sua versione più grande. Questo mese infatti il celebre gruppo italo americano ha perso terreno in Brasile venendo superato anche da Volkswagen, che sembra aver recuperato dopo il grave problema dello scorso anno con alcuni fornitori di componenti che hanno portato a gravi ritardi nella consegna dei veicoli ai suoi clienti in Brasile. General Motors si conferma anche questo mese leader del mercato e rappresenta il 17,5 per cento di esso.

 

Fiat Chrysler giù nelle vendite in Brasile nel primo quadrimestre

 

I dati dei primi quattro mesi dell’anno sono stati rilasciati dalla Fenabrave e mostrano ancora una feroce disputa tra Hyundai, Toyota e Ford. E ‘quasi un pari merito tra le tre importanti case automobilistiche. Renault appare quindi con notevole vantaggio rispetto alla Honda, per raggiungere i francesi, i giapponesi dovranno aumentare del 10% la propria presenza sul mercato. Fiat Chrysler ottiene il 12,2 per cento del mercato in calo rispetto agli scorsi mesi.

 

Più indietro al nono posto, una delle sorprese: Jeep, che nonostante il declino della Renegade in questo importante mercato,sta avendo un ottimo esordio con la Jeep Compass, che al momento rappresenta il SUV più venduto in Brasile con 3.940 unità, superando Honda HR-V . Nissan completa l’elenco dei primi dieci. Ad aprile il mercato brasiliano cala del 3,6 per cento.

 

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia, ecco come stanno le cose in Europa

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles

 

Leggi anche: Alfa Romeo unica nota positiva in Italia per Fiat Chrysler: +46,63%

 

Tra i marchi premium,  nei primi quattro mesi dell’anno  il brand che è andato meglio in Brasile è stato  Mercedes-Benz. Con 1.022 veicoli venduti, i tedeschi hanno lasciato dietro le connazionali Audi (777) e BMW (626). Rispetto a marzo, aprile ha mostrato una diminuzione delle vendite di auto a km zero di circa il 17,1%. La bassa resa è stata causata dalle festività del mese, che in totale in Brasile ha contato solo 18 giorni lavorativi.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Volkswagen

I commenti sono chiusi.