Fiat Chrysler è ora il quarto gruppo nel mercato messicano grazie ad Alfa Romeo

Fiat Chrysler: in Messico il gruppo di Sergio Marchionne vive un ottimo mese di luglio è grazie a Dodge, Jeep e Alfa Romeo diventa il quarto gruppo.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Il gruppo automobilistico Fiat Chrysler Automobiles in Messico si è rivelata una delle poche case automobilistiche ad aumentare i propri livelli di vendita durante lo scorso mese luglio con il secondo più grande aumento registrato grazie alla commercializzazione di 8.459 unità, con un incremento dell’11 per cento rispetto a luglio 2016. Questo incremento di vendite ha portato l’azienda del numero uno Sergio Marchionne al quarto posto tra le 28  aziende presenti sul mercato durante il settimo mese dell’anno, dietro a Nissan, General Motors e Volkswagen.

Fiat Chrysler: in Messico la miglior performance è di Alfa Romeo grazie alla berlina Giulia

Il brand di Alfa Romeo, che il gruppo Fiat Chrysler vuole fare rivivere in Messico con l’introduzione della berlina di segmento D Alfa Romeo Giulia, ha avuto la migliore performance nel mese di luglio, grazie alle prime 41 unità di Giulia piazzate sul mercato. Questo ha determinato un aumento del 52 per cento rispetto all’anno precedente nelle immatricolazioni della casa automobilistica del Biscione.  Anche le vendite di Chrysler, grazie al minivan Pacifica, hanno registrato un incremento del 74 per cento rispetto al mese precedente.

Nel frattempo, è cresciuto del 4,0 per cento anche Dodge rispetto allo stesso periodo del 2016, con 3.037 unità. Fiat ha immesso sul mercato messicano a luglio 1.364 unità, il 78 per cento in più rispetto all’anno precedente, il miglior luglio nella sua storia, con Fiat Mobi che ha ottenuto il miglior mese dal suo lancio con la vendita di 754 veicoli. Fiat Palio Sporting ha raggiunto una crescita dell’85 per cento, mentre il Palio Adventure ha avuto un miglioramento del 36 per cento rispetto all’anno precedente.

Leggi anche: Fiat Chrysler: passerà in mano ai cinesi? Trattativa aperta secondo Automotive News

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles

 

Leggi anche: Jeep Wrangler: nello stabilimento Fiat Chrysler di Toledo 450 nuovi posti di lavoro

 

Infine, anche Jeep ha visto crescere le sue immatricolazioni del  6,0 per cento rispetto a luglio 2016, con 943 unità, con il nuovo Jeep Renegade che ha registrato un fatturato di 366 unità, mentre Grand Cherokee e Wrangler hanno ottenuto rispettivamente 275 e 189 unità.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler