Fiat Chrysler: negli USA un azionista chiede di vendere le attività europee

Fiat Chrysler: negli USA un piccolo azionista suggerisce al gruppo di vendere le attività europee e concentrarsi su Jeep e Ram.

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA

Negli Stati Uniti sta facendo molto scalpore una lettera che è stata inviata da ADW Capital Management, da lungo tempo azionista di Fiat Chrysler, al Consiglio d’amministrazione del gruppo italo americano con la richiesta di cedere le attività europee per concentrarsi su quelle nord americane che attualmente generano i maggiori  ricavi per la società controllata dalla famiglia Agnelli. La lettera è stata pubblicata da Bloomberg nelle scorse ore. FCA nel terzo trimestre, ha ricevuto una grossa mano per migliorare i suoi conti dalle vendite arrivate nel mercato auto statunitense grazie alla crescita in particolare di marchi quali Ram e Jeep che grazie ai loro nuovi modelli Ram 1500 e Jeep Wrangler sono cresciute moltissimo sul mercato americano ultimamente.

Fiat Chrysler: negli USA un piccolo azionista suggerisce al gruppo di vendere le attività europee e concentrarsi su Jeep e Ram

Adam Wyden, 34 anni numero uno di ADW cambierebbe il nome dell’azienda in “JeepRAM” per riflettere i suoi marchi più forti e cederebbe Maserati e Alfa Romeo per fare cassa. Ovviamente sembra difficile al momento che una simile richiesta venga accolta. Del resto la Exor della Famiglia Agnelli ancora oggi controlla la società detenendo oltre il 50 per cento dei voti in Consiglio d’amministrazione e dunque la decisione su simili cambiamenti spetta solo a loro. E’ vero però che in questo momento le attività europee di Fiat Chrysler rappresentano un freno per la società che invece negli Stati Uniti sembra andare molto meglio di Ford e General Motors.

Leggi anche: Fiat Chrysler Cassino: a fine novembre forse sapremo quando partirà la produzione del nuovo modello

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: negli USA un piccolo azionista suggerisce al gruppo di vendere le attività europee e concentrarsi su Jeep e Ram

Leggi anche: Fiat Punto addio: nei giorni scorsi prodotto l’ultimo esemplare, i lavoratori di FCA immortalano l’evento

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler