Fiat Chrysler Melfi: la richiesta di suv riparte, cancellati i fermi produttivi del 12 e 26 novembre

Fiat Chrysler Melfi: revocati i fermi produttivi del 12 e 26 novembre prossimi in seguito ad un incremento della richiesta di suv da parte dei clienti.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Melfi

Arriva una buona notizia per lo stabilimento Fiat Chrysler Melfi. Infatti negli ultimi tempi si registra un nuovo incremento nella richiesta di Suv da parte dei clienti, dopo che invece negli scorsi mesi si era registrato un calo della domanda che aveva portato alla sospensione momentanea della produzione nello stabilimento. Proprio per questo motivo la direzione dello stabilimento di Fiat Chrysler Automobiles ha deciso di revocare i fermi produttivi stabiliti in un primo momento per il 12 e il 26 novembre. 

Fiat Chrysler Melfi: cancellati i fermi produttivi del 12 e 26 novembre grazie ad un aumento della richiesta di Suv da parte dei clienti

La decisione è avvenuta per una crescita degli ordini di Jeep Renegade e Fiat 500X, con la prima che in particolare ha fatto registrare incoraggianti segnali di ripresa. Nonostante ciò però da oggi 31 ottobre fino al prossimo 6 novembre si fermano i circa 6 mila lavoratori dello stabilimento per la cassa integrazione programmata negli scorsi mesi dai responsabili del gruppo italo americano. Se sono stati cancellati i fermi produttivi del 12 e 26 novembre rimane invece confermato quello del 19 novembre. 

Per Fiat Chrysler Melfi si tratta ovviamente solo di un piccolo miglioramento rispetto alla situazione precedente ma la preoccupazione per il futuro rimane, così come evidenziato nelle scorse settimane dai rappresentanti dei lavoratori. I Sindacati si dicono preoccupati dal fatto che la cassa integrazione riduce il salario dei dipendenti dello stabilimento e dunque chiedono un incontro per discutere del futuro dello stabilimento con i massimi dirigenti dell’azienda.

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le news più importanti dell’ultima settimana di ottobre

 

Fiat Chrysler Melfi

Fiat Chrysler Melfi: revocati i fermi produttivi del 12 e 26 novembre prossimi in seguito ad un incremento della richiesta di suv da parte dei clienti

 

Leggi anche: Fiat Chrysler Cassino: fiato sospeso per il destino di 730 interinali nella fabbrica di Alfa Romeo Giulia e Stelvio

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

Leave a Reply