Fiat Chrysler Melfi: anche a dicembre cassa integrazione

Anche a dicembre nello stabilimento Fiat Chrysler Melfi si ricorrerà alla cassa integrazione, ecco in quali giorni avverrà lo stop produttivo.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Melfi

Vi avevamo anticipato delle interruzioni alla produzione nello stabilimento Fiat Chrysler Melfi a novembre. Adesso è stato annunciato che la cassa integrazione verrà estesa anche al mese di dicembre. Esattamente questa è in programma nei pomeriggi del 3 e del 17 dicembre e poi anche il 24 e 31 dicembre dalle 14 alle 6 del giorno successivo. Questo ennesimo stop è dovuto alla riduzione della domanda di Jeep Renegade e Fiat 500X nel mondo ed in particolare nel Nord America. La Fiom ha messo in evidenza che il fatto che si tratti di giorni festivi riduce ulteriormente le retribuzioni complessive dei lavoratori.

Fiat Chrysler Melfi: cassa integrazione anche per alcuni giorni del prossimo mese di dicembre

Fiat Chrysler Melfi, dunque, affronta un momento difficile, dovuto anche alla riduzione della produzione di Fiat Punto, un veicolo ormai giunto alla conclusione del suo ciclo produttivo. I sindacati già da diversi mesi chiedono un incontro con i vertici del gruppo italo americano per conoscere il futuro dello stabilimento e quelli che sono i piani futuri di FCA per quanto riguarda la produzione di nuovi modelli. La speranza è quella che in futuro Fiat Chrysler possa introdurre nello stabilimento un nuovo veicolo da produrre che possa ridare slancio alle attività dello stabilimento che fino a pochi anni fa veniva considerato come il fiore all’occhiello di FCA in Italia.

Roberto D’Andrea, segretario generale della Fiom in Basilicata, afferma che Fiat Chrysler farebbe bene a pensare a quali nuovi modelli produrre a Melfi piuttosto che stabilire nuovi giorni di cassa integrazione. A proposito del nuovo modello che potrebbe presto sostituire Fiat Punto qualcuno ipotizza si possa trattare di un veicolo che nascerebbe dalla Fiat Argo sudamericana e che potrebbe essere presentato in Europa come una nuova generazione di Punto. Vedremo se nei prossimi mesi a proposito di Fiat Chrysler Melfi arriverà qualche notizia importante.

Leggi anche: Fiat Chrysler: momento difficile negli USA tra inchieste e calo delle vendite

 

Fiat Chrysler Melfi

Fiat Chrysler Melfi

 

Leggi anche: Sergio Marchionne incassa un bonus da 42 milioni di euro da Fiat Chrysler

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

Leave a Reply