Fiat Chrysler: a marzo 2017 molto bene in Spagna, male in USA dove Alfa Romeo cresce moltissimo

Fiat Chrysler a marzo 2017 molto bene le vendite in Spagna, molto male quelle negli Stati Uniti dove però Alfa Romeo cresce moltissimo

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler

Da poche ore sono usciti i dati di vendita che riguardano il settore delle auto nei principali mercati auto mondiali per quanto concerne il mese di marzo 2017. Nelle scorse ore vi abbiamo mostrato il buon andamento dei brand di Fiat Chrysler nel mercato auto francese, adesso invece vi vogliamo parlare di quella che è la situazione del gruppo italo americano di Sergio Marchionne in Spagna e Stati Uniti. 

 

Partendo dalla Spagna, dalla penisola iberica per Fiat Chrysler Automobiles arrivano notizie positive. Tutti i brand che fanno parte del gruppo italo americano infatti ottengono crescite molto lusinghiere. Infatti FCA ancora una volta cresce più di quelle che sono le medie del mercato, che rappresenta uno dei più importanti nel vecchio continente. Entrando più nel particolare vediamo come  Fiat si segnala per una crescita del 15 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno, merito di  5.707 unità vendute.

 

Alfa Romeo ottiene un altro notevole incremento crescendo del 67,8 per cento grazie a 359  auto immatricolate nella penisola iberica. Molto bene anche Jeep che fa un balzo e cresce del 35,4 per cento con  776 automobili vendute. Più che raddoppiate le vendite di Maserati che passano da 17 a 42. Nei primi 3 mesi del 2017 Fiat segna +21,6% a 14.289, Alfa Romeo +26% a 891, Jeep +3% a 1.719 e Maserati +160,5% a 112. 

 

Leggi anche: Fiat, Alfa Romeo e Jeep diserteranno il Salone dell’auto di Francoforte 2017

 

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler

 

Leggi anche: Tesla, un primo trimestre record nel 2017 per la società di Elon Musk

 

Discorso totalmente diverso per Fiat Chrysler Automobiles negli Stati Uniti, dove nel mese di marzo 2017 le cose non sono andate per niente bene. Nell’importante paese nord americano, considerato fondamentale per la crescita del gruppo di Sergio Marchionne a marzo vi è stato un calo delle vendite del 5% per FCA . Bene il marchio Dodge che cresce del 10 per cento e anche Ram aumenta del 6 per cento.

 

Male Fiat che cala del 5 per cento, nonostante la crescita del 12% di Fiat 500. benissimo Jeep Grand Cherokee, che cresce del 22 per cento, ma nonostante ciò Jeep chiude il mese di marzo 2017 con vendite in calo dell’11 per cento. Alfa Romeo ha venduto 555 unità, con un aumento record del 1.191% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Le vendite di Maserati sono salite del 32 per cento a 1.312 unità.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler, Jeep

Leave a Reply