Fiat Chrysler: le vendite in USA aumentano ad ottobre del 16%

Fiat Chrysler vede aumentare del 16 per cento le immatricolazioni in USA nel mese di ottobre 2018.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler in USA ha registrato nel mese di ottobre 2018 la vendita di 177.391 veicoli, con un aumento del 16% rispetto alle vendite di 153.373 veicoli dell’ottobre 2017. Le immatricolazioni sono state trainate dai marchi Jeep, Ram, Chrysler, Dodge e Alfa Romeo. Questi brand infatti si segnalano tutti in aumento rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Dodge ha guidato il gruppo con un aumento del 38% delle vendite. Le vendite al dettaglio di FCA in ottobre sono state esattamente 141.200 veicoli. Le vendite alle flotte invece sono state 36.191 veicoli e rappresentano il 20% delle vendite totali.

Fiat Chrysler vede aumentare del 16 per cento le immatricolazioni in USA nel mese di ottobre 2018

Le vendite del marchio Jeep sono salite del 9% a 72.800 veicoli. Le vendite di Jeep Wrangler ad ottobre sono state 13.318 e hanno spinto il totale da inizio anno a 204.269 veicoli. I risultati di Wrangler rappresentano un record. Le consegne del marchio Ram sono aumentate del 14% a 54.542 veicoli, un massimo storico per ottobre. Ram 1500 ha guidato la performance mentre le vendite al dettaglio sono salite del 20 per cento a 28.459 veicoli, un altro nuovo record a ottobre. Le immatricolazioni del marchio Alfa Romeo sono aumentate 44 per cento a 1.737 veicoli. Stelvio è stato ancora una volta il modello più vendute con 902 veicoli immatricolati.

Le vendite del marchio Dodge sono salite del 38% a 33.872. Dodge Challenger ha totalizzato 5.225 immatricolazioni. Per quanto riguarda invece Chrysler le sue consegne sono aumentate del 21% a 13.289 veicoli, mentre le vendite di Pacifica sono aumentate del 22% a 9.277 veicoli. Si tratta di un nuovo record ad ottobre per Pacifica. Infine Fiat  con 1.151 unità vendute ad ottobre registra un calo del 35%.

Leggi anche: Fiat Punto addio: nei giorni scorsi prodotto l’ultimo esemplare, i lavoratori di FCA immortalano l’evento

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler vede aumentare del 16 per cento le immatricolazioni in USA nel mese di ottobre 2018

Leggi anche: Fiat Chrysler e Magneti Marelli: la Fiom è preoccupata per la situazione in Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler