Fiat Chrysler lancia il servizio di restauro di auto d’epoca presso Rétromobile

Fiat Chrysler lancia un servizio di restauro interno per i suoi veicoli classici con il marchio FCA Heritage.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles è l’ultima casa automobilistica a lanciare un servizio di restauro interno per i suoi veicoli classici con il marchio FCA Heritage. In occasione della fiera Rétromobile di quest’anno, FCA Heritage presenterà alcuni modelli restaurati. Il programma prende il nome di “Reloaded by creators”.  Tra queste vetture restaurate segnaliamo la presenza di una Alfa Spider IV del 1973, di una Lancia Fulvia Coupé Montecarlo del 1991, di una Spidereuropa Pininfarina del 1981, dell’Alfa Romeo SZ del 1989 e di una Lancia Appia Coupé del 1959. Tutti i modelli sono restaurati e garantiti dalla produttore. I primi tre veicoli elencati sono classificati come “ultimi classici”, essendo le ultime versioni delle loro rispettive serie e quindi esempi di automobili che rappresentano il punto finale dello sviluppo.

Fiat Chrysler lancia un servizio di restauro interno per i suoi veicoli classici con il marchio FCA Heritage

Il servizio, che FCA Heritage chiama “Reloaded by creaors”, ha diversi obiettivi. Questi vanno dal restauro alla vendita di auto accuratamente selezionate e acquistate dal dipartimento, sino al finanziamento di ciò che FCA descrive come attività di “scouting”, dove FCA Heritage trova e acquista pezzi importanti per la collezione storica dell’azienda. Il restauro interno è cresciuto di profilo negli ultimi anni, con un aumento dei modelli di restaurati da case automobilistiche quali  il gruppo inglese Jaguar Land Rover, Mazda, Nismo, Porsche e Pagani. Ricordiamo infine che L’edizione 2018 di Rétromobile è attualmente in corso all’Expo di Parigi Porte de Versailles e chiuderà i battenti il prossimo 11 febbraio.

Leggi anche: Fiat Chrysler Automobiles: la maxi multa negli USA sarà compensata dalla vendita di parte di Magneti Marelli?

Fiat Chrysler lancia un servizio di restauro interno per i suoi veicoli classici con il marchio FCA Heritage denominato “Reloaded by creaors”

Leggi anche: Jeep Wrangler 2018 e Ram 1500 2019 fondamentali per il futuro di Fiat Chrysler Automobiles negli Stati Uniti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler