Fiat Chrysler: John Elkann è ottimista per il futuro

Il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, ha dichiarato di essere pronto a prendere decisioni audaci e creative per contribuire a costruire un futuro solido e attraente per il suo gruppo

di , pubblicato il
Il presidente di Fiat Chrysler, John Elkann, ha dichiarato di essere pronto a prendere decisioni audaci e creative per contribuire a costruire un futuro solido e attraente per il suo gruppo

Il presidente della Fiat Chrysler, John Elkann, ha dichiarato di essere pronto a prendere decisioni audaci e creative per contribuire a costruire un futuro solido e attraente per la sua casa automobilistica. Parlando all’assemblea annuale degli azionisti della compagnia, Elkann ha dichiarato che il gruppo è pronto a partecipare alla “nuova ed eccitante” era dell’industria automobilistica. Il Presidente vuole assicurare un futuro luminoso alla sua società.

Il presidente del gruppo Fiat Chrysler è ottimista sul futuro e si dice pronto a prendere decisioni audaci per la sua società

Fiat Chrysler è rimasta per diverse settimane al centro delle speculazioni di fusioni o acquisizioni da parte di altri produttori, in un settore in cui le dimensioni consentono ancora notevoli economie di scala per finanziare investimenti tecnologici sempre più massicci. La famiglia Peugeot, uno dei tre principali azionisti di PSA, ha detto il mese scorso che avrebbe supportato una nuova acquisizione da parte della casa automobilistica in caso di opportunità, evocando FCA come possibile opzione. John Elkann però ha lasciato intendere che nessun passo indietro sarà effettuato dalla sua famiglia: “Siamo pronti a giocare il nostro ruolo in questa nuova ed entusiasmante era dell’industria dell’auto” ha concluso il numero uno del gruppo italo americano.

Leggi anche: Fiat Chrysler prevede di costruire a Detroit una nuova Jeep Grand Cherokee a tre file

John Elkann: il presidente del gruppo Fiat Chrysler è ottimista sul futuro e si dice pronto a prendere decisioni audaci per la sua società

Leggi anche: FCA Mirafiori: nel 2019 cassa integrazione di massa in attesa della 500 elettrica

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: