Fiat Chrysler investirà 300 milioni di dollari per rinnovare la produzione di Ram 1500

Ram 1500: alcuni problemi legati alla sua produzione hanno spinto Fiat Chrysler ad annunciare un nuovo investimento da 300 milioni di dollari.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Il gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles ha da poco annunciato che intende investire ulteriori 300 milioni di dollari per rinnovare lo stabilimento in cui viene prodotto il celebre pick up Ram 1500. Secondo Automotive News , problemi di qualità e di approvvigionamento stanno costringendo l’amministratore delegato di FCA, Sergio Marchionne, a spendere questa cifra per risolvere i problemi relativi alla produzione del nuovo modello presentato all’inizio di questo anno dalla sua società.

Ram 1500: alcuni problemi legati alla sua produzione hanno spinto Fiat Chrysler ad annunciare un nuovo investimento da 300 milioni di dollari

Sergio Marchionne ha dichiarato di recente che il lancio del nuovo pick up è in ritardo. “L’impianto di Sterling Heights, dove da gennaio viene costruito il nuovo modello, probabilmente arriverà oggi al 60 per cento della sua capacità”, ha detto Marchionne.

Fonti anonime hanno rivelato che la fabbrica sta attualmente costruendo circa mille esemplari al giorno del nuovo picl Up Ram 1500. Sfortunatamente, quella cifra è molto inferiore a quanto preventivato nei mesi scorsi da Sergio Marchionne e soci.

Questi infatti avevano ipotizzato la produzione di 1.400 unità al giorno. L’impianto è in funzione sette giorni su sette con due turni di 10 ore al giorno per aumentare la produzione e proprio per questo motivo Fiat Chrysler Automobiles prevede inoltre di mantenere la fabbrica aperta durante le vacanze.

A quanto pare i ritardi deriverebbero dalla mancata formazione di alcuni lavoratori impiegati sulla linea di produzione del Pick Up. Infine sul ritardo inciderebbe anche il fatto che i lavori di ristrutturazione della fabbrica non sono stati ancora del tutto conclusi.

Leggi anche: Jeep: il grande successo del brand americano potrebbe portare il numero uno Mike Manely alla guida di Fiat Chrysler

ram 1500

Ram 1500: alcuni problemi legati alla sua produzione hanno spinto Fiat Chrysler ad annunciare un nuovo investimento da 300 milioni di dollari

Leggi anche: Fiat Chrysler: rallenta la produzione nel primo trimestre del 2018, male Alfa Romeo Giulia, bene lo Stelvio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.