Fiat Chrysler investe 30 milioni sulla tecnologia delle auto a guida autonoma

Fiat Chrysler investe 30 milioni di euro per potenziare lo sviluppo della guida autonoma.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler afferma di aver investito oltre 30 milioni di dollari nel suo Chelsea Proving Grounds nel sud-est del Michigan per potenziare lo sviluppo e la sperimentazione di veicoli autonomi e tecnologie di sicurezza avanzate. La società afferma in un comunicato che mercoledì un nuovo impianto presso i campi di prova inizierà i test questo mese. La struttura comprende una pista autostradale autonoma, un’area di valutazione delle funzioni di sicurezza e un centro di comando. Il Chelsea Proving Grounds si trova a circa 80 chilometri a ovest di Detroit.

Fiat Chrysler investe 30 milioni di euro per potenziare lo sviluppo della guida autonoma

La struttura consentirà a Fiat Chrysler Automobiles di valutare i veicoli utilizzando protocolli di test di terze parti, come l’Insurance Institute for Highway Safety. La pista di velocità autostradale offre la possibilità di testare sistemi di veicoli autonomi in vari ambienti, comprese rampe di entrata ed uscita in stile interstatale. Il terreno di prova aperto copre quasi 4.000 ettari.

Questo è il secondo annuncio relativo alla tecnologia della guida autonoma che che il gruppo italo americano ha fatto nelle ultime settimane. Il mese scorso, Fiat Chrysler Automobiles infatti ha dichiarato che la sua divisione di componenti Magneti Marelli avrebbe acquisito una startup francese, StartMeUp, focalizzata sul software della guida autonoma, per un prezzo non dichiarato.

Il nuovo CEO di FCA Mike Manley ha dichiarato nel comunicato stampa in cui la sua società conferma l’investimento, che la struttura di Chelsea “aiuterà la sua azienda a supportare e consentire” il lancio del piano quinquennale pubblicato lo scorso 1 giugno in cui lo sviluppo della guida autonoma è parte fondamentale.

Leggi anche: Fiat Chrysler: alcuni azionisti vogliono fare causa per non essere stati informati della malattia di Marchionne

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler investe sulla guida autonoma 30 milioni di dollari, serviranno per testare i nuovi veicoli nel suo impianto di Chelsea

Leggi anche: Sergio Marchionne: ecco chi sono i 3 super manager in pole position per sostituirlo in FCA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler