Fiat Chrysler: il governo USA gli fa causa per le emissioni

Fiat Chrysler Automobiles: il governo degli USA intenta causa nei suoi confronti per violazione dei livelli di emissioni dei motori diesel delle sue auto

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Automobiles

Il governo degli Stati Uniti avrebbe intentato una causa civile contro Fiat Chrysler Automobiles, accusando il gruppo italo americano di aver utilizzato un software per bypassare il controllo delle emissioni dei veicoli diesel. Lo ha confermato l’Environmental Protection Agency martedì. La causa del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti rappresenta un momento molto delicato che può far aumentare la pressione su Fiat Chrysler. Il processo che adesso si aprirà potrebbe in ultima analisi contribuire a portare a una soluzione, come avvenuto nei mesci scorsi con Volkswagen.

 

Fiat Chrysler: il governo USA fa causa

 

Il gruppo tedesco però ha pagato a caro prezzo la risoluzione del caso, dovendo sborsare ben 25 miliardi di dollari per una causa che però ha riguardato in quel caso un numero assai maggiore di vetture. Inoltre occorre anche dire che Volkswagen ha ammesso di barare intenzionalmente mentre invece la posizione di Fiat Chrysler è ben diversa, visto che questa nega gli illeciti. Nel frattempo le azioni Fiat Chrysler sono scese del 3 per cento nei minuti in cui la Reuters ha rivelato l’apertura ufficiale della causa.

 

L’accusa dice che la casa automobilistica italo americana avrebbe posizionato “impianti di manipolazione” nei veicoli diesel degli anni che vanno dal  2014 al 2016. Nel mese di gennaio la US Environmental Protection Agency ha accusato Fiat Chrysler di utilizzare illegalmente il software per consentire emissioni diesel in eccesso su 104.000 Jeep Grand Cherokee e Dodge Ram 1500. Fiat Chrysler ha dichiarato venerdì che prevede di aggiornare il software soddisfacendo le richieste dei regolatori degli Stati Uniti per ridurre le emissioni in eccesso di tali veicoli.

 

Leggi anche: Jeep Compass 2017: FCA richiama in USA 1.178 unità per un problema

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles: il governo degli USA intenta causa nei suoi confronti per violazione dei livelli di emissioni dei motori diesel

 

Leggi anche: FCA: grave incidente nello stabilimento di Cassino

 

 

FCA ha fatto domanda per la certificazione dei modelli 2017 e ha detto di essere in trattative per ottenere l’approvazione per un aggiornamento software per rispondere alle preoccupazioni dei regolatori sulle emissioni dei veicoli in strada.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler