Fiat e Alfa Romeo: in Germania a maggio 2017 crescono bene

Fiat e Alfa Romeo crescono bene in Germania a maggio 3017, le due principali case automobilistiche trascinano FCA che fa meglio del mercato

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat

Fiat ottiene un ottimo incremento di mercato in Germania a maggio 2017. La principale casa automobilistica italiana cresce del 36,5 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Questo incremento è maggiore rispetto a quello del mercato tedesco nel suo insieme. Questo infatti grazie a 323.952 unità viene segnalato in rialzo del 12,9 per cento. Questi dati sono stati resi noti nelle scorse ore dalla Motorizzazione tedesca Kba. Ottimo risultato in Germania anche per Alfa Romeo. La casa automobilistica del Biscione ha segnato un progresso del 46,5 per cento grazie a 570 unità. 

 

Fiat e Alfa Romeo a maggio crescono bene sul mercato in Germania

 

Se invece prendiamo in considerazione i primi cinque mesi del 2017, in un mercato tedesco che in totale cresce del 4,7 per cento a quasi 1,46 milioni, la principale casa automobilistica italiana ha registrato un incremento del 29,4 per cento. Questo è avvenuto per mezzo di 41.820 unità immatricolate. Queste portano la quota di mercato del brand di Torino a 2,9 per cento. Molto bene anche Alfa Romeo che nei primi 5 mesi dell’anno cresce dell’82,1 per cento a 2.508 unità con una quota di mercato che arriva allo 0,2 per cento. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo: ecco come sono andate le vendite di maggio in Italia

 

Alfa Romeo

Alfa Romeo protagonista delle vendite in Germania a maggio 2017, la sua quota di mercato cresce grazie ad un notevole incremento delle immatricolazioni

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Maserati raddoppiano le vendite in Spagna a maggio 2017

 

A differenza di Fiat e Alfa Romeo, Jeep in Germania nel mese di maggio 2017 ha accusato una flessione. La celebre casa automobilistica americana che fa parte del gruppo guidato da Sergio Marchionne cala del 5,3 per cento a 1.146 unità con una quota di mercato che si attesta allo 0,4 per cento. La crescita di Fiat e Alfa Romeo è dovuta principalmente al buon andamento dei nuovi modelli. Questo in primis  grazie alla gamma Tipo per quanto concerne la principale casa italiana. Mentre per il Biscione grazie soprattutto ad Alfa Romeo Giulia e Stelvio. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler

Leave a Reply