Fiat Chrysler: ecco la situazione a 3 mesi esatti dalla morte di Sergio Marchionne

Fiat Chrysler: facciamo un bilancio a 3 mesi dalla scomparsa di Sergio Marchionne sul gruppo italo americano.

di Andrea Senatore, pubblicato il
Mike Manley CEO Fiat Chrysler

Sono passati 3 mesi esatti dalla morte di Sergio Marchionne che ci lasciava esattamente lo scorso 25 luglio. La situazione di Fiat Chrysler nel frattempo si è evoluta come è normale che sia grazie a Mike Manley, successore del compianto amministratore delegato del gruppo italo americano che ha portato avanti la baracca. Nei giorni scorsi il nuovo CEO di FCA ha portato a compimento quella che è stata fino ad ora la più grande operazione messa in atto da quando ha preso le redini della società e cioè la cessione di Magneti Marelli per 6,2 miliardi di euro ai giapponesi di Calsonic Kansei. 

Fiat Chrysler: facciamo un bilancio a 3 mesi dalla scomparsa di Sergio Marchionne sul gruppo italo americano

I problemi da affrontare per l’erede di Sergio Marchionne sono però ancora molti. Mike Manley il prossimo 30 ottobre dovrà comunicare i dati trimestrali del suo gruppo per il periodo di agosto, settembre e ottobre. Tra i problemi che il manager inglese dovrà affrontare vi è quello relativo all’occupazione degli stabilimenti italiani di Fiat Chrysler che negli ultimi tempi hanno dimostrato non poche difficoltà.

Probabilmente la cessione di Magneti Marelli dovrebbe fornire un aiuto grazie alla grossa somma ottenuta che dovrebbe servire alla riconversione degli stabilimenti italiani di FCA per le nuove tecnologie e al lancio dei nuovi modelli promessi nell’ultimo piano industriale di Sergio Marchionne pubblicato lo scorso 1 giugno a Balocco. Tra i lavori non terminati da Marchionne c’è naturalmente il rilancio di Alfa Romeo e quello di Maserati. Insomma il futuro di Fiat Chrysler per il momento a 3 mesi dalla morte di Marchionne sembra ancora tutto da costruire.

Leggi anche: Fiat Punto addio: nei giorni scorsi prodotto l’ultimo esemplare, i lavoratori di FCA immortalano l’evento

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler: facciamo un bilancio a 3 mesi dalla scomparsa di Sergio Marchionne sul gruppo italo americano

Leggi anche: Fiat Chrysler e Magneti Marelli: la Fiom è preoccupata per la situazione in Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler