Fiat Chrysler e Renault: parla Senard

Una fusione tra Fiat Chrysler e Renault? Per Senard "mai dire mai"

di , pubblicato il
Fiat Chrysler e Renault

Della fusione tra Fiat Chrysler e Renault si torna a parlare ciclicamente sebbene la scorsa estate le trattative tra le due società si siano interrotte bruscamente a causa dell’intervento del governo francese non particolarmente apprezzato dal numero uno del gruppo italo americano, il Presidente John Elkann. Nelle ultime ore della fusione tra le due società è tornato a parlare il Presidente della casa automobilistica francese, Jean-Dominique Senard, il quale nel corso di una lunga intervista alla radio France Inter ha rilasciato interessanti dichiarazioni a proposito di una fusione tra Fiat Chrysler e Renault.

Jean-Dominique Senard ha detto mai dire mai a proposito di una fusione tra Fiat Chrysler e Renault

Senard ha detto che al momento non c’è nulla tra le due società confermando che le trattative si sarebbero interrotte per davvero nei mesi scorsi. Tuttavia il numero uno della casa francese ha detto a proposito di una fusione tra Fiat Chrysler e Renault, che in futuro non si può “mai dire mai”. Ricordiamo che una fusione tra le due aziende creerebbe la terza più grande azienda automobilistica al mondo. Se la fusione comprendesse anche Nissan e Mitsubishi che fanno parte dell’alleanza con Renault allora si verrebbe a formare il primo gruppo automobilistico al mondo per numero di vetture vendute. Vedremo dunque se nei prossimi mesi le trattative tra le due società si apriranno nuovamente oppure no.

Leggi anche: FCA aggiorna alcuni Jeep Wrangler in Canada e negli Stati Uniti per correggere “rare” anomalie

Fiat Chrysler e Renault: per adesso non c’è nulla ma mai dire mai per il futuro secondo il Presidente Senard

Leggi anche: Nissan non sarebbe contraria ad una fusione tra Renault e FCA

Argomenti: