Fiat Chrysler cresce in Francia ad aprile 2017

Fiat Chrysler cresce ad aprile 2017 del 4,8 per cento nel mercato auto francese che invece cala del 6 per cento rispetto ad un anno fa

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler consegue un altro ottimo risultato in questo 2017 per quanto riguarda le vendite. Le immatricolazioni del gruppo italo americano guidato dal numero 1, l’amministratore delegato Sergio Marchionne, crescono in Francia ad aprile 2017. In totale FCA vede aumentare le sue vendite del 4,8 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno nel paese transalpino. Tra l’altro, questo risultato arriva in un momento in cui in Francia le vendite di auto calano del 6 per cento rispetto allo scorso anno.

 

Fiat Chrysler cresce in Francia in un mercato che cala del 6% ad aprile 2017

 

Insomma Fiat Chrysler sembra essere in contro tendenza rispetto alle altre case automobilistiche che nel mese di aprile 2017 devono segnare il passo nel mercato auto francese. In totale nel paese transalpino sono state registrate 171. 879 immatricolazioni, un risultato inferiore a quello dello scorso anno che dunque ha portato ad un calo complessivo del 6 per cento. 

 

Il gruppo Renault , in particolare, ha visto una vera e propria caduta delle vendite che sono diminuite dell’ 8,3 per cento, mentre PSA ha registrato un calo del 5,3 per cento (-2,2% per Peugeot , -5,2% per Citroën e -42,3% per DS ).  A differenza di Fiat Chrysler, che è praticamente l’unico grosso gruppo automobilistico a crescere, male tutti gli altri:i BMW (-10,8%), Daimler (-7,3%) e Volvo (-7%). Anche Volkswagen vede  scendere le proprie vendite dell’8,5 per cento.

 

Leggi anche: Alfa Romeo, Fiat, Maserati e Jeep: le notizie più importanti dell’ultima settimana di Aprile

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: Marchionne annuncia che Chrysler Portal arriverà entro due anni

 

Occorre però dire che nonostante il difficile mese di aprile, il mercato automobilistico francese  è aumentato del 2,0 per cento se si considerano i primi 4 mesi del 2017. Per Fiat Chrysler insomma un altro mese che conferma il suo ottimo stato di salute in Francia grazie in particolare alle nuove vetture quali Alfa Romeo Giulia, Maserati Levante e Fiat Tipo. 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler