Fiat Chrysler conferma la sua presenza ad un evento importante

Fiat Chrysler parteciperà al Houston Auto Show il 22 gennaio con veicoli Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, FIAT, Jeep e Ram

di , pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler parteciperà al Houston Auto Show il 22 gennaio con una varietà di stand ed esperienze interattive, con veicoli Alfa Romeo, Chrysler, Dodge // SRT, FIAT, Jeep e Ram. Alfa Romeo presenterà Alfa Romeo Giulia, la “Berlina Performance del Texas” in carica, pemio assegnato dalla Texas Auto Writers Association (TAWA). Il marchio presenterà anche l’Alfa Romeo Stelvio, di recente rinnovato dalla casa automobilistica del Biscione.

Fiat Chrysler parteciperà al Houston Auto Show il 22 gennaio

Entrambi i veicoli riceveranno un interno aggiornato con touchpoint cliente aggiornato, spazio di archiviazione aggiunto e una console reinventata. L’attrezzatura chiave, nuova e standard include un nuovissimo display touchscreen da 8,8 pollici, avviso di collisione in avanti, Abbonamento di 12 mesi a SiriusXM e ai nuovi servizi connessi e ricarica wireless disponibile e capacità di guida autonoma di livello II.

Oltre ad Alfa Romeo a Houston Fiat Chrysler darà risalto ad un altro marchio molto importante: Chrysler. Saranno infatti presenti alla manifestazione i due modelli più famosi della casa americana e cioè i minivan: Chrysler Pacifica e Pacifica Hybrid.

Il marchio FIAT presenterà la Fiat 500X 2020 e la Fiat 124 Spider. Jeep ritorna allo Houston Auto Show con il nuovo Jeep Wrangler EcoDiesel , con motore EcoDiesel V-6 da 3,0 litri da 260 CV. Dodge mostrerà la berlina più potente e veloce prodotta in serie al mondo: Dodge Charger SRT Hellcat. Infine Ram sarà presente con il pick up Ram Heavy duty. 

Leggi anche: Fiat Chrysler: gli stabilimenti di Windsor e Belvidere resteranno inattivi per due settimane

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler parteciperà al Houston Auto Show il 22 gennaio con veicoli Alfa Romeo, Chrysler, Dodge // SRT, FIAT, Jeep e Ram

Leggi anche: FCA ha annunciato oggi di aver aderito alla Responsible Sourcing Blockchain Network

Argomenti: