Fiat Chrysler conferma di essere in discussione con Foxconn

Fiat Chrysler ha confermato la trattativa per la creazione di una Joint Venture per lo sviluppo di auto elettriche con Foxconn

di , pubblicato il
Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha confermato venerdì in una dichiarazione di essere in trattative con la società madre di Foxconn, Hon Hai, che assembla Apple iPhone, per formare una joint venture per costruire veicoli elettrici e sviluppare veicoli connessi per il mercato cinese. Il gruppo italo americano ha firmato un accordo il mese scorso impegnando il gruppo francese PSA in una fusione, un’operazione da 50 miliardi di euro che dovrebbe dare alla luce il quarto più grande produttore di auto al mondo all’inizio del 2021.

Fiat Chrysler ha confermato la trattativa per la creazione di una Joint Venture per lo sviluppo di auto elettriche con Foxconn

Fiat Chrysler dovrebbe commercializzare quest’anno il suo primo modello completamente elettrico, una Fiat 500. La società con Hon Hai dovrebbe garantire al gruppo italo americano un modo per sviluppare più velocemente veicoli elettrici. Nelle scorse ore FCA ha dichiarato che “le parti sono in procinto di firmare un accordo preliminare che disciplinerà le ulteriori discussioni intese al raggiungimento di un accordo vincolante e definitivo nei prossimi mesi.

Non vi è tuttavia garanzia del fatto che tale accordo sarà raggiunto o lo sarà entro tale termine”. Vedremo dunque se nei prossimi giorni arriveranno conferme ufficiali all’accordo tra la società del numero uno Mike Manley e l’azienda che assembla in Cina iPhone per Apple.

Leggi anche: Fiat Chrysler: gli stabilimenti di Windsor e Belvidere resteranno inattivi per due settimane

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler Automobiles ha confermato la trattativa per la creazione di una Joint Venture per lo sviluppo di auto elettriche con Hon Hai di Foxconn

Leggi anche: La fusione di PSA e FCA non sarà l’unica alleanza che vedremo a breve termine

 

Argomenti: