Fiat Chrysler collabora con Aurora per lo sviluppo di veicoli commerciali autonomi

Fiat Chrysler ha annunciato una collaborazione con la startup Aurora per lo sviluppo della guida autonoma sui suoi veicoli commerciali

di , pubblicato il
Fiat Chrysler ha annunciato una collaborazione con la startup Aurora per lo sviluppo della guida autonoma sui suoi veicoli commerciali

Aurora, la startup tecnologica per veicoli autonomi supportata da Sequoia Capital e Amazon, ha stretto un accordo con Fiat Chrysler Automobiles per sviluppare veicoli commerciali a guida autonoma. La partnership si concentrerà sull’integrazione della tecnologia Aurora nella gamma dei veicoli commerciali Ram Truck, un portafoglio che comprende furgoni e pickup. L’accordo potrebbe estendersi anche al marchio Fiat Professional di FCA. L’accordo con Aurora mira a sviluppare e implementare specificamente veicoli commerciali a guida autonoma che potrebbero essere utilizzati da terze parti con esigenze di consegna al consumatore. Ad esempio, una volta che la tecnologia di Aurora sarà integrata nei suoi furgoni commerciali, FCA potrebbe venderli a una società di logistica di terze parti, come Amazon, che intende utilizzare veicoli autonomi per le consegne. Nessuna delle due società ha rivelato i termini finanziari dell’accordo. L’alto costo di sviluppo e produzione di tecnologie come l’elettrificazione e i veicoli autonomi ha spinto i produttori di automobili, compresa FCA, a cercare partnership e alleanze, a volte anche con i concorrenti.

Fiat Chrysler ha annunciato una collaborazione con la startup Aurora per lo sviluppo della guida autonoma sui suoi veicoli commerciali

“Nell’ambito della strategia dei veicoli autonomi di FCA continueremo a lavorare con partner strategici in questo spazio per soddisfare le esigenze dei consumatori in un settore in rapida evoluzione”, ha dichiarato il CEO di FCA Mike Manley in una nota. Fiat Chrysler Automobiles ha una partnership già esistente con la divisione guida autonoma di Google,  Waymo. Due anni fa, FCA ha dichiarato che avrebbe prodotto circa 100 minivan Chrysler Pacifica Hybrid integrati con la suite Waymo di hardware e software per la guida autonoma. Waymo utilizza questi minivan autoguidanti per i test e per il suo business Waymo One autonomo nel settore dei viaggi nell’area di Phoenix. I veicoli autonomi utilizzati nel servizio Waymo One hanno ancora un autista di sicurezza umano al volante.

FCA e Waymo ampliarono le loro relazioni nel 2018 con FCA che annunciava che avrebbe fornito a Waymo fino a 62.000 minivan Chrysler Pacifica in più. A differenza di Waymo, Aurora non ha mai indicato piani per lanciare un servizio robotaxi pubblicamente. Invece, si concentra sulla fornitura e quindi sull’integrazione del proprio stack completo autoprodotto alle aziende che sperano di implementare veicoli o servizi autonomi. Aurora, fondata all’inizio del 2017 da Sterling Anderson, Drew Bagnell e Chris Urmson , ha integrato la sua tecnologia in sei piattaforme di veicoli, tra cui berline, SUV, minivan, un grande veicolo commerciale e un camion di classe 8.

Leggi anche: Manley ha venduto 3,5 milioni in azioni FCA un giorno dopo l’offerta a Renault

Fiat Chrysler

Fiat Chrysler ha annunciato una collaborazione con la startup Aurora per lo sviluppo della guida autonoma sui suoi veicoli commerciali

Leggi anche: FCA farà un grosso investimento a Windsor ma per il momento i licenziamenti sono confermati

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: