Fiat Chrysler: il CEO di Volkswagen smentisce colloqui

Volkswagen: il CEO Matthias Mueller ha negato qualsiasi colloquio con Fiat Chrysler Automobiles per eventali fusioni

di Andrea Senatore, pubblicato il
Volkswagen CEO Matthias Muller

Nei mesi scorsi si era parlato a lungo dei presunti colloqui per una fusione tra Fiat Chrysler e Volkswagen. Il CEO del gruppo automobilistico tedesco, Mattias Mueller è voluto tornare sulla questione affermando che le voci che circolano sono prive di fondamento. Al momento infatti il suo gruppo non ha alcun interesse ad unirsi con FCA.

 

Matthias Mueller, ha definito “solo speculazioni” le notizie che parlavano di questo fatto. L’amministratore delegato della casa automobilistica di Wolfsburg non ha nemmeno voluto commentare le voci su una presunta collaborazione per la realizzazione di veicoli commerciali leggeri, una indiscrezione questa che si è diffusa nelle scorse settimane.

 

Volkswagen: nessun colloquio con Fiat Chrysler, smentiti accordi

 

La conferma di ciò, Matthias Mueller l’ha data al Wall Street Journal a cui  il CEO ha dichiarato che al momento le priorità per il suo gruppo sono altre. Volkswagen infatti attualmente non ha alcun interesse ad espandersi ancora ma anzi sta pensando di cedere alcuni suoi asset che rappresentano al momento il 20 per cento del suo fatturato annuale. Tra queste cessioni eccellenti dovrebbe esserci anche quella di Ducati anche se al momento i sindacati tedeschi si oppongono ad una cessione per tutelare i lavoratori.

 

Era stato lo stesso Sergio Marchionne nei mesi scorsi a far trapelare questa possibilità che poi però lui stesso si era affrettato a smentire dichiarando di essere stato equivocato dai giornalisti. Questa  è l’ennesima smentita che riguarda negli ultimi tempi Fiat Chrysler Automobiles che oltre per un’eventuale fusione con Volkswagen è stata al centro delle attenzioni anche per presunte cessioni di brand a gruppi cinesi, anche in quel caso smentite.

 

Leggi anche: Volkswagen avrebbe fatto marcia indietro su Ducati, il brand italiano rimane tedesco?

 

Volkswagen

Volkswagen: il CEO Matthias Mueller ha negato qualsiasi colloquio con Fiat Chrysler Automobiles per fusioni o collaborazioni varie

 

Leggi anche: Volkswagen è protagonista in Cina di un maxi richiamo, coinvolte 1,8 milioni di auto

 

Fiat Chrysler e Volkswagen

Fiat Chrysler e Volkswagen

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler, Volkswagen