Fiat Chrysler Cassino: 500 nuove assunzioni nella fabbrica di Alfa Romeo Giulia e Stelvio

Arrivano buone notizie per lo stabilimento Fiat Chrysler Cassino dove vengono prodotte Alfa Romeo Giulia e Stelvio, in arrivo 500 nuove assunzioni

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Chrysler Cassino

Fiat Chrysler Cassino vive un momento sicuramente positivo. Il celebre stabilimento del gruppo italo americano sito a Piedomonte San Germano è il luogo in cui vengono prodotte le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio. Grazie alla produzione dei nuovi veicoli della celebre casa automobilistica del Biscione da queste parti la cassa integrazione è ormai un lontano ricordo.

 

Non solo nello stabilimento Fiat Chrysler Cassino da qualche mese si è tornati alla piena occupazione ma giunge conferma che presto il numero di lavoratori presenti nello stabilimento si incrementerà di ulteriori 500 unità. La conferma è arrivata direttamente da Roberto Di Maulo, segretario nazionale della Fismic. Di Maulo ha pure rivelato che nel 2018 nello stabilimento Fiat Chrysler Cassino arriverà un terzo modello del nuovo corso del Biscione.

 

Questo significa che la capacità produttiva dello stabilimento di Fiat Chrysler aumenterà del 120 per cento e i  turni settimanali diventeranno addirittura 20. Le 500 nuove assunzioni arriveranno molto presto, addirittura si dice che i primi nuovi dipendenti di Fiat Chrysler arriveranno già subito dopo Pasqua. Queste 500 assunzioni dovrebbero essere il primo passo verso un piano illustrato nel 2016 da Alfredo Altavilla che per Fiat Chrysler Cassino aveva parlato di almeno 1800 nuove assunzioni entro la fine del 2018. 

 

Leggi anche: Alfa Romeo Stelvio: l’8 e il 9 aprile importante appuntamento

 

Fiat Chrysler Cassino

Fiat Chrysler Cassino: 500 nuove assunzioni nei prossimi mesi per il celebre stabilimento in cui vengono prodotte Alfa Romeo Giulia e Stelvio

 

Leggi anche: Fiat Tipo e Alfa Romeo Giulia superano Volkswagen Golf e Bmw Serie 3 a marzo 2017

 

Insomma una bella notizia per Fiat Chrysler Cassino, uno stabilimento destinato nei prossimi anni ad essere sempre più centrale per il rilancio di Alfa Romeo che ha progetti importanti per il futuro prossimo con l’arrivo sul mercato di altri 6 nuovi modelli da qui al 2020. Il prossimo modello ad arrivare sarà realizzato dunque a Cassino, nei prossimi mesi scopriremo di quale auto si tratta.

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Alfa Romeo, FIAT Chrysler