Fiat Chrysler Automobiles punta a conquistare il mercato algerino

Il ministro Mahdjoub Bedda, ha ricevuto Mercoledì l'ambasciatore italiano ad Algeri, Pasquale Ferrara, per parlare dei piani di Fiat Chrysler Automobiles

di Andrea Senatore, pubblicato il
FCA

Fiat Chrysler Automobiles sembra avere intenzioni serie nei confronti dell’Algeria. Il ministro dell’Industria e delle Miniere del paese nord africano, Mahdjoub Bedda, ha ricevuto Mercoledì scorso, l’ambasciatore italiano ad Algeri, Pasquale Ferrara, che ha espresso la volontà del produttore italiano di stabilirsi in Algeria attraverso un progetto di assemblaggio di automobili, così come confermato da un comunicato del ministero, diffuso Giovedì dalla APS. 

Fiat Chrysler Automobiles parte alla conquista dell’Algeria

 

Accompagnato da una delegazione di Fiat Chrysler, Ferrara ha informato il Ministro che ” il famoso costruttore italiano aveva già iniziato il lavoro di esplorazione al fine di selezionare i subappaltatori algerini per questo progetto”, ha detto la fonte. Il Ministro Bedda “ha accolto con favore tale prospettiva”, informando la delegazione italiana che “questo progetto potrebbe rappresentare un passo concreto per Fiat Chrysler di espandere i propri affari in Nord Africa.

 

L’esponente del governo algerino ha anche detto ai suoi ospiti italiani che il suo ministero è “pronto a sostenere i progetti che si inseriscono nella strategia del governo”, dice la nota. Mahdjoub Bedda nei giorni scorsi aveva anche annunciato nuove regole per disciplinare termini e condizioni di esercizio dell’attività e la produzione di auto. Queste regole entreranno in vigore nei prossimi giorni.

 

“Abbiamo bisogno di rivedere le specifiche, perché ci sono molti difetti e allo stesso tempo rivedere la nostra politica nei confronti di un settore molto importante. Si vedrà anche come incoraggiare attività in futuro nel nostro paese per creare piccole e medie imprese che possano fornire collaborazione a Fiat Chrysler Automobiles in particolare per i pezzi di ricambio.

 

Fiat Chrysler Automobiles

Fiat Chrysler Automobiles

 

Leggi anche: Alfa Romeo e Fiat: ecco le novità che arriveranno nei prossimi anni, tra Suv e nuove versioni

 

L’Auto Dealers Association, ha detto che “lo sviluppo industriale dei componenti di ricambio e delle auto è un passo fondamentale rappresentando una priorità nello sviluppo del settore automobilistico.” ” Questo settore offre anche forti opportunità di esportazione per il nostro Paese”. Da parte sua, l’Ambasciatore italiano, Pasquale Ferrara, ha sottolineato “la volontà del suo paese di sviluppare le relazioni bilaterali invitando gli imprenditori italiani a trasferire le proprie attività in Algeria.”  

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler