Fiat Chrysler andrà avanti da sola secondo John Elkann

Fiat Chrysler ha interrotto le trattative con Renault per salvaguardare gli interessi propri e degli azionisti secondo John Elkann

di , pubblicato il
Fiat Chrysler ha interrotto le trattative con Renault per salvaguardare gli interessi propri e degli azionisti secondo John Elkann

Ha suscitato scalpore l’interruzione definitiva delle trattative tra il gruppo Fiat Chrysler Automobiles e Renault. Le due società sembravano ad un passo dal creare uno dei più grandi gruppi automobilistici al mondo. La scorsa notte però a causa delle richieste del governo francese la trattativa ha subito uno stop da parte di FCA. Il Presidente del gruppo italo americano John Elkann ha voluto commentare quanto accaduto. Il numero uno di Fiat Chrysler ha detto che non c’erano più le condizioni per andare avanti con la trattativa.

Fiat Chrysler ha interrotto le trattative con Renault per salvaguardare gli interessi propri e degli azionisti secondo John Elkann

John Elkann ha pure detto che con lo stop alla trattativa si è inteso difendere l’interesse degli azionisti e della stessa società che con le richieste del governo francese non avrebbe più avuto convenienza a proseguire  nella fusione. Elkann adesso immagina per FCA un futuro forte e indipendente. Del resto la società gode di ottima salute finanziaria e non necessita per forza di cose di un’alleanza. Il Presidente di FCA ha poi dichiarato: “La nostra azienda, sotto la leadership di Mike Manley, è una società straordinaria, piena di persone eccezionali con una chiara strategia per un futuro forte e indipendente.” Elkann dunque chiude definitivamente le porte alla fusione nonostante la delusione di Renault che sperava in questa trattativa. Il governo francese invece attraverso il ministro francese per i Conti Pubblici, Gérald Darmanin, ha lasciato aperto uno spiraglio per una riapertura della trattativa.

Leggi anche: FCA farà un grosso investimento a Windsor ma per il momento i licenziamenti sono confermati

Fiat Chrysler ha interrotto le trattative con Renault per salvaguardare gli interessi propri e degli azionisti secondo John Elkann

Leggi anche: Jeep Grand Wagoneer è tra i modelli previsti dal nuovo invesimento di FCA in USA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: