Fiat Argo: prime foto spia della versione definitiva

Fiat Argo: Presso l'Autodromo Internacional de Curitiba, scattate alcune foto che mostrano la versione definitiva del veicolo con il lato scoperto

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat Argo

Presso l’Autodromo Internacional de Curitiba, in Pinhais (PR), sono state scattate alcune foto della nuova Fiat Argo, nuova berlina di segmento B che la principale casa automobilistica italiana presenterà il mese prossimo in Brasile, paese dove poi il veicolo sarà commercializzato. Gli scatti sono stati pubblicati da quatrorodas.abril.com.br. Lo sviluppo di Fiat Argo è stato realizzato interamente in Brasile. Nel modello in questione, come si evince molto chiaramente dalle immagini tratte dall’Autodromo di Curitiba, è forte influenza estetica della Fiat Tipo europeo.

 

Fiat Argo: le foto spia dall’Autodromo di Curitiba

 

Nell’Autodromo di Curitiba nello stato di  Parana,  alcune unità di Fiat Argo hanno preso parte ad un evento volto ai rivenditori,  in queste immagini è possibile vedere il lato del veicolo senza alcun travestimento. Una forte piega caratterizza la parte più in fondo della vettura, creando l’impressione che l’auto sia più larga alla base e non sulla linea di cintura, con una piega più morbida.

 

I modelli in esecuzione sulla pista si caratterizzano per la presenza di tre diversi tipi di ruote. Con la missione di sostituire Palio e Punto, Fiat Argo, che fino ad ora è stato chiamato con il nome del progetto, X6H, avrà una gamma completa: una versione Attractive entry-level che avrà un motore 1.0 di Firefly tre cilindri con 77 CV e 1.3 Firefly quattro cilindri e 109 CV con cambio manuale o automatico Dualogic.

 

Leggi anche: Fiat Chrysler: in Messico le vendite crescono del 6% nel primo quadrimestre

 

Fiat Argo

Fiat Argo: le immagini dall’Autodromo di Curitiba

 

Leggi anche: Auto: in Italia mercato in calo ad aprile 2017, male anche Fiat Chrysler

 

In seguito arriveranno le versioni Essence e Sporting con il propulsore 1.8 E. Torq Evo 139 CV, con cambio manuale o trasmissione automatica a sei rapporti. Tra le dotazioni, ci si può aspettare tra gli altri media center, il sistema start-stop e  il controllo di stabilità.

 

 

 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: FIAT Chrysler