Fiat 500e: l’1 giugno Sergio Marchionne potrebbe annunciare una nuova generazione

Il prossimo 1 giugno Sergio Marchionne annuncerà l'arrivo di una nuova generazione di Fiat 500e?

di Andrea Senatore, pubblicato il
Fiat 500e

Fiat 500e è l’unica auto completamente elettrica presente in questo momento nella gamma dei brand che fanno parte di Fiat Chrysler Automobiles. Questa vettura è stata lanciata in esclusiva nel mercato auto americano negli scorsi anni allo scopo di rispettare le leggi americane che prevedono che le case automobilistiche che operano negli Stati Uniti abbiano almeno 1 modello elettrico nella propria gamma. Questo veicolo insomma non è stato certamente voluto dai vertici del gruppo italo americano. Basti ricordare le parole del numero uno Sergio Marchionne che negli scorsi anni aveva chiesto ai propri clienti di non comprare questa auto. Questo in quanto ogni modello costava a Fiat Chrysler più di quanto il cliente pagasse.

Il prossimo 1 giugno Sergio Marchionne annuncerà l’arrivo di una nuova generazione di Fiat 500e?

Adesso però le cose sembrano cambiate. Sergio Marchionne che prima disprezzava le auto elettriche adesso ritiene che nel futuro del settore questo tipo di auto troverà sempre più spazio. Dunque anche la sua idea nei confronti di Fiat 500e sembra essere cambiata. L’auto dunque potrebbe essere una delle grandi sorprese del prossimo 1 giugno 2018. In quella data infatti l’attuale numero uno di FCA potrebbe annunciare l’arrivo di una seconda generazione di questo veicolo. Tra l’altro non possiamo nemmeno escludere che questo modello possa finalmente sbarcare anche in altri mercati dove le auto elettriche iniziano ad essere apprezzate come ad esempio l’Europa. 

La futura 500e sarà prodotta in Polonia e arriverà nel 2021

La vettura di Fiat, secondo Autonews, potrebbe essere presentata nel 2020 anno in cui molto probabilmente arriverà anche la nuova generazione di Fiat 500. Il suo debutto sul mercato invece dovrebbe avvenire nel corso del 2021. Anche questa auto sarà prodotta in Polonia accanto alla versione normale nello stabilimento di Tychy. A regime Fiat conta di vendere almeno 60 mila esemplari l’anno della nuova Fiat 500e.

Leggi anche: Fiat Chrysler Melfi: forse non sarà targata Alfa Romeo ma Jeep la sostituta di Fiat Punto

Leggi anche: Fiat Chrysler richiama quasi 5 milioni di auto in USA, ecco il motivo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Fiat, FIAT Chrysler

I commenti sono chiusi.