Fiat 500 elettrica: taglio del target di produzione per problemi con i fornitori

A causa di problemi con i fornitori la produzione della vettura sarà ridotta a 50 mila unità l'anno

di , pubblicato il
A causa di problemi con i fornitori la produzione della vettura sarà ridotta a 50 mila unità l'anno

Primo problemi per la nuova Fiat 500 elettrica. La vettura è una delle poche confermate dal Piano Italia triennale relativo ai prossimi anni. La vettura sarà prodotta presso lo stabilimento Fiat Chrysler di Mirafiori che infatti durante il 2019 subirà un lifting necessario per ospitare la nuova produzione. L’auto però verrà prodotta almeno inizialmente con un taglio del target di produzione previsto. Ciò avverrà a causa di alcuni problemi con i fornitori che avrebbero convinto Fiat a diminuire le previsioni relative ai numeri di produzione del nuovo modello che ricordiamo sarà venduto in tutto il mondo.

A causa di problemi con i fornitori la produzione della vettura sarà ridotta a 50 mila unità l’anno

Sarebbero stati gli elevati costi di produzione e una rete di fornitori non ancora in grado di garantire quantitativi sufficienti di batterie a convincere Fiat Chrysler a questo cambiamento. Tra l’altro si dice anche che a causa di costi di produzione più alti del previsto il prezzo della futura Fiat 500 elettrica sarà decisamente più elevato rispetto a quello della 500 tradizionale. La differenza però sarà compensata dall’ecobonus di 6 mila euro di cui godrà la vettura. La produzione inizierà nei primi mesi del 2020 e la sua commercializzazione invece avverrà verso la metà del prossimo anno. Il prezzo non è stato ancora annunciato ma si ipotizza che parta da non meno di 30 mila euro. Grazie a questo modello la piena occupazione a Mirafiori dovrebbe essere garantita.

Leggi anche: Lexus, Porsche e Toyota sono i marchi più affidabili secondo JD Power, male Fiat

Fiat 500 elettrica: a causa di problemi con i fornitori la produzione della vettura sarà ridotta a 50 mila unità l’anno

Leggi anche: Fiat Chrysler entro giugno potrebbe acquistare la Sauber e trasformarla in Alfa Romeo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.